fbpx

Challenge: prodezze finali di Calum Hill, 31° Laporta

laporta-francesco
  19 Agosto 2018 News
Condividi su:

Lo scozzese Calum Hill ha condotto un gran finale vincendo con 265 (66 67 68 64, -19) il Northern Ireland Open, torneo del Challenge Tour disputato sul percorso del Galgorm Castle GC (par 71) a Ballymena nell’Irlanda del Nord. Hanno concluso a metà classifica Francesco Laporta, 31° con 277 (70 66 71 70, -7), e Jacopo Vecchi Fossa, 43° con 279 (69 73 67 70, -5).

Calum Hill, 24 anni, dopo aver segnato un eagle, due birdie e un bogey, ha avuto partita vinta con altri quattro birdie sulle ultime cinque buche (64, -7) che gli hanno permesso di sorpassare il connazionale Scott Henry e il gallese Stuart Manley, secondi con 266 (-18). In realtà il vincitore, al quale è andato un assegno di 28.800 euro su un montepremi di 180.000 euro, ha avuto una grossa mano anche ha Henry che ha gettato al vento la vittoria perdendo quattro colpi con un doppio bogey e due bogey nelle tre buche conclusive, dopo 15 impeccabili con sei birdie.

Al quarto posto con 268 (-16) l’emergente inglese Jack Singh Brar, il giovanissimo coreano Minkyu Kim e il francese Victor Perez e al settimo con 269 (-15) il danese Mark Flindt Haastrup e lo scozzese Ewen Ferguson.

Francesco Laporta (nella foto) e Jacopo Vecchi Fossa hanno fatto cammino parallelo terminando la loro prova con un 70 (-1) entrambi segnando tre birdie e due bogey.

Non hanno superato il taglio Guido Migliozzi, 95° con 145 (+3), Federico Maccario, 104° con 146 (+4), Enrico Di Nitto, 117° con 147 (+5), Alessandro Tadini, 128° con 149 (+7), e Filippo Bergamaschi, 145° con 153 (+11).

I RISULTATI