fbpx

Campionato Maestri PGAI: domina Costantino Rocca

  24 Settembre 2015 News
Condividi su:

Costantino Rocca (nella foto alla premiazione), che la scorsa settimana ha disputato il suo 30° e ultimo Open d’Italia, ha dominato nel 18° Campionato Maestri della PGA Italiana,  dedicato alla memoria del maestro Renzo Trentin recentemente scomparso e svoltosi sul tracciato del Golf Club Grado. Il grande campione bergamasco ha concluso le 36 buche con lo score di 136 colpi (67 69, -8), unico ad aver effettuato entrambi i giri sotto par e avendo realizzato nel primo il parziale più basso del torneo con 67 (-5).   In seconda posizione con 143 (-1) Akim Hassan e Luca Beneduce, in quarta con 144 (par) lo statunitense Zeke Martinez, in quinta con 145 (+1) Federico Elli e in sesta con 146 (+2) Fernando Pasqualucci, campione uscente, Luca D’Andreamatteo, Enrico Vacirca e Andrea Zani. Si è giocato con formula pro am e Rocca ha fatto l’en-plein imponendosi anche nella graduatoria a squadre, in coppia con Ivan Marzola (131 – 66 65, -13), davanti a Luca D’Andreamatteo/Niccolò Capacchietti (133, -11) e ad Andrea Zani/Gabriele Lavelli (134, -10).   Nella seconda giornata è stata recuperata parte della prima dove il gioco era stato sospeso per maltempo. I primi tre classificati parteciperanno al Campionato Individuale PGAE (14-17 ottobre) sul percorso del Pravets Golf Club in Bulgaria. Per il titolo Rocca  ha ricevuto 3.000 euro su un montepremi di 19.000 euro.   Primo giro sospeso  – Al Golf Club Grado è stato sospeso per il maltempo il primo dei due giri in cui si articola il 18° Campionato Maestri della PGA Italiana. Nella seconda giornata si riprenderà il gioco interrotto e si porterà a termine la gara, che funge da selezione per designare i tre giocatori che parteciperanno al Campionato Individuale PGAE (14-17 ottobre) sul pecorso del Pravets Golf Club in Bulgaria. Il montepremi è di 19.000 euro dei quali 3.000 euro saranno appannaggio del vincitore.   Prologo – – Al Golf Club Grado si svolge il 18° Campionato Maestri della PGA Italiana (23-24 settembre), dedicato alla memoria del Maestro Renzo Trentin, recentemente scomparso. Il torneo si disputa con formula pro-am (un professionista e un dilettante), sulla distanza di 36 buche, e saranno stilate due classifiche, una a squadre e una individuale che designerà il vincitore del titolo.   Tra i partecipanti Costantino Rocca, che è stato salutato da una gran folla domenica scorsa al GC Milano nel suo ultimo Open d’Italia, Mauro Bianco, Luca D’Andreamatteo, Federico Elli, Fernando Pasqualucci, Emanuele Bolognesi, Alfredo Da Corte, Andrea Zani, Giorgio Grillo, Lorenzo Magini e Monica Quartana, unica donna in campo. Il montepremi è di 19.000 euro dei quali 3.000 euro saranno appannaggio del vincitore.   I risultati