fbpx

BMW Masters: brilla Hanson retrocedono i tre azzurri

  26 Ottobre 2012 News
Condividi su:

Hanno perso terreno i tre giocatori azzurri che partecipano al BMW Masters (European Tour), in svolgimento sul percorso del Lake Malaren Golf Club (par 72) di Shanghai in Cina: Edoardo Molinari è sceso dal settimo al 21° posto con 139 colpi (68 71, -5), Francesco Molinari dal secondo al 28° con 140 (66 74, -4) e Matteo Manassero dal 22° al 47° con 143 (70 73, -1). Con un parziale di 64 (-8) colpi lo svedese Peter Hanson (nella foto) si è portato al comando con 130 (66 64, -14), ma hanno tenuto ritmi molto elevati anche il nordirlandese Rory McIlroy, secondo con 132 (67 65, -12) e rinvenuto con un 65 (-7), e lo svedese Robert Karlsson, terzo con 135 (71 64, -9), grazie a un 64. E’ in quarta posizione con 136 (-8) il gallese Jamie Donaldson, leader dopo un giro, affiancato dall’irlandese Shane Lowry, dall’inglese Justin Rose e dallo svedese Alexander Noren. In ottava con 137 (-7) quasi tutti gli altri candidati al titolo, oltre al trio di testa: l’inglese Luke Donald, il belga Nicolas Colsaerts, il tedesco Martin Kaymer e i sudafricani Charl Schwartzel e Louis Oosthuizen, che hanno la compagnia dell’inglese David Lynn, del sudafricano George Coetzee e del nordirlandese Michael Hoey. Al 21° posto, come Edoardo Molinari, gli inglesi Lee Westwood e Ian Poulter e gli spagnoli Alvaro Quiros e José Maria Olazabal, al 31° con 141 (-3) gli altri due iberici Gonzalo Fernandez Castaño e Miguel Angel Jimenez, al 40° con 142 (-2) il thailandese Thongchai Jaidee e il sudafricano Branden Grace e al 58° con 145 (+1) lo spagnolo Rafael Cabrera Bello. Hanson ha iniziato con un bogey, poi ha reagito con ben nove birdie, mentre non hanno commesso errori McIlroy (sette birdie) e Karlsson (otto birdie di cui sei di fila). Edoardo Molinari ha girato in 71 (-1) con tre birdie e due bogey rimanendo sempre sotto par, sia pure di poco. Francesco Molinari ha perso quattro colpi sulle prime nove buche (due bogey e un doppio bogey), poi ha rimediato in parte con due birdie (74, +2). Manassero è andato sopra par alla 6ª, ha recuperato alla 7ª e ha fissato il 73 (+1) con un bogey all’11ª. Il montepremi è di 5.340.000 euro con prima moneta di 888.560 euro. Il torneo su Sky – Il BMW Masters viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky sui canali Sky Sport 2 e Sky Sport 2 HD con i seguenti orari: sabato 27 ottobre dalle ore 6,30 alle ore 10,30; domenica 28 dalle ore 5 alle ore 9,30. Repliche: sabato 27, dalle ore 18 (Sky Sport 3 e 3 HD) e dalle ore 21 (Sky Sport 2 e 2 HD); domenica 28, dalle ore 12, dalle ore 16 e dalle ore 21 (Sky Sport Extra e Extra HD). Commento di Silvio Grappasonni, di Roberto Zappa e di Francesca Piantanida.   I risultati