fbpx

Annika Invitational: Carlotta Ricolfi 42ª

  17 Febbraio 2015 News
Condividi su:

La californiana Angel Yin ha vinto con il punteggio record di 204 colpi (70 68 66, -12) l’Annika Invitational, torneo giovanile disputato al Watson Course (par 72) del Reunion Resort, a Reunion in Florida, dove Carlotta Ricolfi è terminata al 42° posto con 229 (78 78 73, +13) e Carolina Caminoli al 70° con 242 (85 81 76, +26). La Yin, che ha realizzato complessivamente tredici birdie con un solo bogey, ha letteralmente dominato lasciando a otto colpi la cinese Ruixin Liu (212, -4) e a nove l’altra californiana Mika Liu (213, -3). Al quarto posto con 215 (-1) Samantha Wagner e Alyaa Abdulghany, al sesto con 216 (par) Robynn Ree, Nelly Korda, Kelly Whaley e la giapponese Ayaka Furue. Le azzurre sono state accompagnate da Stefano Sardi. La gara, sulla distanza di 54 buche e riservata a ragazze di età compresa tra i 12 e i 18 anni, è stata organizzata dalla Annika Foundation di cui è promotrice la grande campionessa svedese Annika Sorenstam, ritiratasi dalle scene nel 2008 dopo essere stata ai vertici mondiali per oltre un decennio e aver vinto 72 gare nel LPGA Tour (con dieci major), 14 nel LET, quattro nel circuito australiano, due in quello giapponese e tre tornei a squadre, compresa la World Cup (2006). Altri due eventi  con lo stesso titolo avranno luogo nel mese di agosto in Svezia e in Cina. Secondo giro– Carlotta Ricolfi, 48ª con 156 colpi (78 78, +12), e Carolina Caminoli, 71ª con 166 (85 81, +24), sono rimaste praticamente nella stessa posizione dopo il secondo giro dell’Annika Invitational, torneo giovanile che si sta svolgendo al Watson Course (par 72) del Reunion Resort, a Reunion in Florida. Ha mantenuto la leadership con 138 (70 68, -6)  la californiana Angel Yin che ha tre colpi di margine sulla cinese Ruixin Liu (141, -3), cinque sull’altra californiana Alyaa Abdulghany e sulla giapponese Ayaka Furue (143, -1) e sei su una terza californiana, Mika Liu (144, par). Accompagna le azzurre Stefano Sardi. La gara, sulla distanza di 54 buche e riservata a ragazze di età compresa tra i 12 e i 18 anni, è organizzata dalla Annika Foundation di cui è promotrice la grande campionessa svedese Annika Sorenstam, ritiratasi dalle scene nel 2008 dopo essere stata ai vertici mondiali per oltre un decennio e aver vinto 72 gare nel LPGA Tour (con dieci major), 14 nel LET, quattro nel circuito australiano, due in quello giapponese e tre tornei a squadre, compresa la World Cup (2006). Altri due eventi  con lo stesso titolo avranno luogo nel mese di agosto in Svezia e in Cina. Primo giro – Carlotta Ricolfi è al 43° posto con 78 (+6) colpi e Carolina Caminoli al 71° con 85 (+13) dopo il giro iniziale dell’Annika Invitational, torneo giovanile che si sta svolgendo al Watson Course (par 72) del Reunion Resort, a Reunion in Florida. E’ al comando con 70 (-2) la californiana Angel Yin, seguita a un colpo da Nelly Korda, dalla coreana Yujeong Son e dalla cinese Ruixin Liu (71, -1). Al quinto posto con 72 (par) Mariel Galdiano, Elizabeth Wang, Binny Lee, Haley Moore e la filippina Pauline Del Rosario. Accompagna le azzurre Stefano Sardi. La gara, sulla distanza di 54 buche e riservata a ragazze di età compresa tra i 12 e i 18 anni, è organizzata dalla Annika Foundation di cui è promotrice la grande campionessa svedese Annika Sorenstam, ritiratasi dalle scene nel 2008 dopo essere stata ai vertici mondiali per oltre un decennio e aver vinto 72 gare nel LPGA Tour (con dieci major), 14 nel LET, quattro nel circuito australiano, due in quello giapponese e tre tornei a squadre, compresa la World Cup (2006). Altri due eventi  con lo stesso titolo avranno luogo nel mese di agosto in Svezia e in Cina. Prologo – Carolina Caminoli e Carlotta Ricolfi difendono i colori italiani nell’Annika Invitational, torneo giovanile che si svolge dal 14 al 16 febbraio al Watson Course del Reunion Resort, a Reunion in Florida. Accompagna le azzurre Stefano Sardi. La gara, sulla distanza di 54 buche e riservata a ragazze di età compresa tra i 12 e i 18 anni, è organizzata dalla Annika Foundation di cui è promotrice la grande campionessa svedese Annika Sorenstam, ritiratasi dalle scene nel 2008 dopo essere stata ai vertici mondiali per oltre un decennio e aver vinto 72 gare nel LPGA Tour (con dieci major), 14 nel LET, quattro nel circuito australiano, due in quello giapponese e tre tornei a squadre, compresa la World Cup (2006). Altri due eventi  con lo stesso titolo avranno luogo nel mese di agosto in Svezia e in Cina.