fbpx

Alps Tour: brilla Brendan McCarroll quarto Bruschi

  19 Maggio 2013 News
Condividi su:

L’irlandese Brendan McCarroll si è imposto con 202 colpi (68 66 68, -14) nel Gosser Open, torneo dell’Alps Tour che si è disputato sul percorso del Golf Club Erzherzog Johann (par 72), a Maria Lankowitz in Austria. Il vincitore, che ha confermato il titolo conquistato lo scorso anno e che ha ricevuto un assegno di 5.800 euro su un montepremi di 40.000 euro, ha avuto ragione per un colpo del gallese Rhys Enoch e dell’austriaco Martin Wiegele, promotore dell’evento. Ha ottenuto un bel quarto posto Alessio Bruschi (204 – 70 71 63, -12), risalito dal 18° con un ottimo 63 (- 9, con nove birdie senza bogey) ed è terminato al quinto con 205 (-11) lo spagnolo Jesus Legarrea. A premio altri cinque italiani: Joon Kim, 13° con 209 (70 72 67, -7), Leonardo Motta, 17° con 210 (72 68 70, -6), Andrea Maestroni, 22° con 212 (73 68 71, -4), Mattia Miloro (65 75 73) e Filippo Bergamaschi (65 74 74), 29.i con 213 (-3), entrambi al vertice dopo un giro insieme a Legarrea. Sono usciti al taglio: Aron Zemmer, Andrea Romano, Andrea Rota e Luca Galliano, 47.i con 144 (par), Lorenzo Scotto, Luca D’Andreamatteo e Andrea Bolognesi, 58.i con 145 (+1), Alessandro Grammatica, Giacomo Tonelli e Francesco Gatti, 72.i con 147 (+3), Cristiano Terragni, 81° con 148 (+4), Alfredo Pazzeschi, 92° con 149 (+5), Lorenzo Guanti e Nino Bertasio, 99.i con 150 (+6), Vittorio Andrea Vaccaro, 109° con 151 (+7), e Alberto Campanile, 130° con 155 (+11). Secondo giro – Filippo Bergamaschi è sceso dal primo al quinto posto con 139 colpi (65 74, -5), ma si è mantenuto in ottima posizione di classifica dopo il secondo giro del Gosser Open, torneo dell’Alps Tour che si disputa sul percorso del Golf Club Erzherzog Johann (par 72), a Maria Lankowitz in Austria. Sono passati a condurre con 134 (-10) due dei favoriti, l’irlandese Brendan McCarrol (68 66) e l’austriaco Martin Wiegele (66 68), promotore dell’evento. Al terzo posto con 137 (-7) lo spagnolo Jesus Legarrea, al quarto con 138 (-6) il gallese Rhys Enoch e al quinto, insieme a Bergamaschi, il francese Clement Bernardo, lo spagnolo Borja Etchart, l’inglese Andrew Cooley e l’austriaco Lukas Nemecz. Sono in alta classifica anche Mattia Miloro (65 75) e Leonardo Motta (72 68), decimi con 140 (-4), e andranno a premio Andrea Maestroni (73 68) e Alessio Bruschi (70 71), 18.i con 141 (-3), e Joon Kim, 34° con 142 (70 72, -2). Sono usciti al taglio: Aron Zemmer, Andrea Romano, Andrea Rota e Luca Galliano, 47.i con 144 (par), Lorenzo Scotto, Luca D’Andreamatteo e Andrea Bolognesi, 58.i con 145 (+1), Alessandro Grammatica, Giacomo Tonelli e Francesco Gatti, 72.i con 147 (+3), Cristiano Terragni, 81° con 148 (+4), Alfredo Pazzeschi, 92° con 149 (+5), Lorenzo Guanti e Nino Bertasio, 99.i con 150 (+6), Vittorio Andrea Vaccaro, 109° con 151 (+7), e Alberto Campanile, 130° con 155 (+11). Il montepremi è di 40.000 euro dei quali 5.800 spetteranno al vincitore. Primo giro – Filippo Bergamaschi e Mattia Miloro sono al comando con 65 (-7) colpi, alla pari con lo spagnolo Jesus Legarrea, nel Gosser Open, il quinto torneo stagionale dell’Alps Tour iniziato sul percorso del Golf Club Erzherzog Johann (par 72), a Maria Lankowitz in Austria. Il terzetto di testa è seguito con 66 (-6) dall’austriaco Martin Wiegele, promotore dell’evento, e dall’inglese Andrew Cooley, due volte a segno in stagione, e con 67 (-5) dal tedesco Florian Fritsch, dall’austriaco Lukas Nemecz e dagli inglesi Alexander Christie e Steven Brown. Buon ritmo di Lorenzo Scotto, 15° con 69 (-3), e di Alessio Bruschi, Joon Kim, Alessandro Grammatica e Giacomo Tonelli, 29.i con 70 (-2). A ridosso della linea di taglio Andrea Bolognesi, Luca Galliano, Cristiano Terragni e Aron Zemmer, 42.i con 71 (-1), oltre Luca D’Andreamatteo, Nino Bertasio e Leonardo Motta, 65.i con 72 (par), Andrea Rota e Andrea Maestroni, 80.i con 73 (+1), Francesco Gatti, Vittorio Andrea Vaccaro e Andrea Romano, 101.i con 75 (+3), Alfredo Pazzeschi, 115° con 76 (+4), Lorenzo Guanti, 132° con 78 (+6) e Alberto Campanile, 140° con 81 (+9). Un eagle sei birdie e un bogey per Bergamaschi; nove birdie e due bogey per Miloro, otto birdie e un bogey per Legarrea.  Il montepremi è di 40.000 euro dei quali 5.800 spetteranno al vincitore. Prologo –  Sono 21 i giocatori italiani iscritti al Gosser Open (17-19 maggio), il quinto torneo stagionale dell’Alps Tour ospitato dal Golf Club Erzherzog Johann, a Maria Lankowitz in Austria: Filippo Bergamaschi, Nino Bertasio, Andrea Bolognesi, Alessio Bruschi, Alberto Campanile, Luca D’Andreamatteo, Luca Galliano, Francesco Gatti, Alessandro Grammatica, Lorenzo Guanti, Joon Kim, Andrea Maestroni, Mattia Miloro, Leonardo Motta, Alfredo Pazzeschi, Andrea Romano, Andrea Rota, Cristiano Terragni, Giacomo Tonelli, Vittorio Andrea Vaccaro e Aron Zemmer. Insieme a Maestroni, Rota e Bruschi puntano al successo l’austriaco Martin Wiegele, promotore della gara, l’inglese Andrew Cooley e lo spagnolo Borja Etchart, entrambi vincitori stagionali, il francese Julien Foret e l’irlandese Brendan McCarroll. Il montepremi è di 40.000 euro dei quali 5.800 spetteranno al vincitore.   I risultati