Ryder Cup 2022: il Consigliere Collini al Convegno medico-sportivo

Giovanni Collini
  25 Gennaio 2019 News
Condividi su:

Il Progetto Ryder Cup 2022 ha fra i suoi obiettivi prioritari la sensibilizzazione ad un corretto stile di vita associato all’attività golfistica. È stato questo il tema dell’intervento di Giovanni Collini, Consigliere della Federazione Italiana Golf, che ha preso parte a Cortina al v-WINter international meeting in Phlebology, Lymphology and Aesthetics, simposio internazionale dedicato alla patologia venosa e linfatica.

Un evento internazionale medico-sociale e sportivo promosso dal Dott. Sergio Gianesini, Presidente della vWIN Foundation Onlus e ideatore del Progetto “Golf è Salute Game Over to Leg Failure” che attraverso studi scientifici dimostra l’efficacia di questo sport nell’impattare positivamente sulla funzionalità cardiovascolare, metabolica e muscolo-articolare. La tavola rotonda “Institutions, Industries, Rotary & World Ski Cup Against The Leading Cause of Preventable Death”, ospitata dal Grand Hotel Savoia di Cortina ha dato vita a un dibattito su tutte le iniziative e i provvedimenti da adottare per far sì che la pratica sportiva entri sempre più in pianta stabile nelle nostre vite.

Giovanni Collini nel suo intervento “Ryder Cup: road to sport, health & international networking in Rome 2022” ha sottolineato: “il golf dà benefici tangibili in termini psicofisici: stare sul green fa bene al corpo e alla mente. La Federazione Italiana Golf, nel suo percorso di avvicinamento alla Ryder Cup 2022, sta mettendo in atto una serie di iniziative per rendere questo sport sempre più accessibile.  Un evento planetario come la Ryder Cup 2022 è il miglior veicolo per promuovere salute e consapevolezza pubblica nel contesto sportivo, creando così un network comunicativo utile ad accrescere il benessere della popolazione”.

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube