QS Eurotour Stage 1: sei italiani accedono allo Stage 2

Andrea Saracino
  04 Ottobre 2019 News
Condividi su:

Sul percorso del Bogogno Golf Resort (par 72) si è concluso lo Stage 1, Section D, della Qualifying School dell’European Tour dove sei italiani hanno ottenuto il pass per lo Stage 2 al quale accedevano i primi 19 classificati. Sono Andrea Saracino (nella foto) quarto con 269 (65 69 68 67, -19), Jacopo Vecchi Fossa quinto con 272 (66 68 68 70, -16), Stefano Mazzoli decimo con 277 (70 67 67 73, -11), Alessandro Grammatica 13° con 279 (67 70 72 70, -9) e Aron Zemmer (68 67 75 70) e Carlo Casalegno (71 71 69 69), 15.i con 280 (-8). Il torneo è stato vinto alla pari con 264 (-24) colpi dallo statunitense Justin Hicks e dall’irlandese David Carey, quest’anno vincitore del Cervino Open (Alps Tour).

Non si sono qualificati gli altri dieci italiani che avevano superato il taglio dopo 54 buche: Michele Ortolani e Andrea Maestroni 24.i con 283 (-5), Giovanni Craviolo e Luca Cianchetti 31.i con 284 (-4), Michele Cea 34° con 285 (-3), Gregory Molteni, Andrea Rota e il dilettante Andrea Romano 37.i con 286 (-2), Federico Zucchetti 43° con 287 (-1) e Alessandro Aloi, 50° con 289 (+1).

Si era già qualificato per la seconda fase Stefano Pitoni, secondo nel First Stage Europe Section C Ebreichsdorf in Austria.

Lo Stage 2 avrà luogo dal 7 al 10 novembre su quattro campi spagnoli (Alenda Golf e Las Colinas Golf & Country Club di Alicante, Club de Golf Bonmon di Tarragona e Desert Springs Golf Club di Almería) con finale, sempre in Spagna, al Lumine Golf Club di Tarragona (15-20 novembre).

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube