A Milano “The Watergolf Challenge”

darsena
  13 giugno 2017 News
Condividi su:

Al via la prima edizione de “The Watergolf Challenge” ideato e organizzato da “Bel Vivere” e Parking Srl, in collaborazione con la Regione Lombardia. L’appuntamento è alla Darsena, nel cuore di Milano il 23, 24 e 25 giugno prossimi per un evento gratuito e aperto a tutti: tre giorni all’insegna di uno sport moderno e avvincente nel centro di Milano. L’iniziativa è stata presentata oggi, presso la Sala Belvedere della Regione Lombardia alla presenza di Antonio Rossi, Assessore allo Sport e alle Politiche per i Giovani della Regione Lombardia; Alessandro Rogato Presidente del Comitato Organizzatore Open d’Italia; Roberta Guaineri Assessore a Turismo, Sport e Qualità della Vita del Comune di Milano; Simone Baudo, Direttore creativo dell’evento e Massimo De Luca, giornalista e Direttore della rivista Il Mondo del Golf Today.

The Watergolf Challenge, patrocinato dal Comune di Milano e dalla Federazione Italiana Golf, nasce con l’obiettivo di richiamare l’attenzione sul grande ruolo sociale del golf, il suo valore culturale ed educativo: “Vogliamo portare il golf ai cittadini di Milano, – dichiara Federico Silva, Amministratore di “Bel Vivere” –  fuori dai percorsi classici per far capire a chi lo ritiene “lontano” che è uno sport per tutti, divertente e che permette soprattutto di stare in un ambiente sano”.

La Regione Lombardia ha da subito sposato l’iniziativa, perché il golf rappresenta uno straordinario veicolo di sviluppo turistico e valorizzazione del territorio. La Regione rappresenta il 25% dei golfisti italiani, con quasi 25.000 tesserati alla Federazione. “The Watergolf Challenge –dichiara Antonio Rossi – è un modo innovativo di sostenere il golf, una formula divertente per vedere da vicino uno sport avvincente. Tanti episodi, non ultimo l’Open al Parco di Monza, ci dicono quanto è seguita ed amata questa disciplina sportiva ed il numero di tesserati della Lombardia lo testimonia. Eventi come questo sono veicoli di promozione dello sport per tutti e della cultura sportiva che Regione Lombardia sostiene con forza. Il turismo sportivo è inoltre in forte crescita e i dati dimostrano che il turista golfista ha una capacità di spesa pari al triplo di quella degli altri. Coadiuvare quindi un evento sportivo ad una città come Milano rappresenta un’ulteriore fonte di ricchezza del nostro territorio”.

La Darsena, messa a nuovo dai recenti lavori di rifacimento e valorizzazione, ha rappresentato da subito il luogo ideale in cui sviluppare l’iniziativa, perché metafora dello spirito di crescente interesse e coinvolgimento che il golf sta esercitando negli ultimi anni. Il connubio tra questa location e il golf è di per sé un potente strumento di comunicazione, adatto a rivolgersi ad un pubblico sempre più ampio ed eterogeneo.

Il golf, infatti, da sempre ritenuto sport elitario, sta attraversando una fase di apertura al grande pubblico, attraverso progetti e iniziative specifiche in luoghi urbani che hanno come obiettivo il mutamento della percezione: non sport d’èlite ma sport per tutti. The Watergolf Challenge è un evento a tema golf, giovani e famiglie che mira a coinvolgere circa 30.000 persone in 3 giorni di puro intrattenimento.

The Watergolf Challenge prevede la realizzazione di un pontile in cui verranno allestite 5 postazioni di tiro, da cui chiunque, assisto da un professionista della PGA Italiana, si potrà cimentare nel raggiungere le 3 buche galleggianti– isole, delle dimensioni 2,5mt x 2,5mt, realizzate direttamente sull’acqua della Darsena, rispettivamente a circa 25 metri e 50 metri di lontananza.

Un putting green di 8mt x 4 mt e due gonfiabili delle dimensioni di circa 20 metri quadrati saranno dedicati ad una vera e propria prova al golf aperta a tutti e gratuita: si ricorda che in tutte le aree di gioco ci saranno i professionisti della PGA Italiana, disponibili a dispensare consigli, indicazioni e magari a mostrare qualche “trucco del mestiere”. Saranno presenti inoltre tra i VIP alcuni calciatori golfisti tra i quali Giuseppe Dossena.

I numerosi stand dedicati ai sostenitori dell’iniziativa formeranno un vero e proprio Villaggio Dedicato al Golf, aperto dalle 12,00 alle 21,00 il venerdì, e dalle 10,00 alle 22,00 sabato e domenica, con l’obiettivo di fornire informazioni in merito alla pratica del golf, ma anche intrattenere attraverso apposite postazioni il pubblico offrendo, nel rispetto delle normative vigenti, snack e prelibatezze ai visitatori.

Intrattenimento e divertimento assicurato anche per i più piccoli, perchè sarà presente un’area dedicata, il Kid’s Golf, in cui istruttori e professionisti del golf daranno le prime nozioni ai bambini per avvicinarli a questa seria ma divertente disciplina: un’apposita area verrà quindi allestita con putting green e materiali sicuri, colorati, e attrezzature dedicate per permettere di comprendere il golf e i suoi valori.  Il Golf infatti è uno sport di valori umani che promuove lo sviluppo della personalità dei ragazzi, favorendo nel contempo una migliore qualità di vita, il fairplay, l’integrità, lo spirito sportivo, l’onestà. Il golf aiuta i giovani a sviluppare anche l’autocontrollo e la cortesia, il rispetto nei confronti dell’avversario, dell’ambiente e la disciplina. Chi lo pratica impara inoltre ad assumersi le proprie responsabilità, a dar prova di determinazione, perseveranza, adattabilità. “Eventi come il Watergolf Challenge – dichiara il Vicepresidente Vicario del Coni e Presidente della Federazione Italiana Golf , Franco Chimenti – contribuiscono in maniera fattiva ad avvicinare il grande pubblico al golf. La Darsena, location di grande appeal nel cuore di Milano, capace di richiamare migliaia di visitatori, è un valore aggiunto per rafforzare ulteriormente il legame fra il nostro sport e la Lombardia, regione che rappresenta il cuore pulsante del golf italiano con ben 71 strutture presenti sul territorio. Con l’aggiudicazione della Ryder Cup 2022, la FIG ha l’opportunità di dimostrare che il golf è uno sport accessibile a tutti e il Watergolf Challenge ribadirà questo messaggio, dando nuovo impulso al movimento”. Rincara il messaggio Alessandro Rogato “L’obiettivo di queste iniziative – dichiara– è cambiare l’immagine di questo sport: è uno sport per tutti, soprattutto per bambini. Vorremmo con tutte le manifestazioni in corso sostenute dalla Federazione far sì che il golf entri tra le scelte della disciplina sportiva che le famiglie devono affrontare ogni anno per i loro figli”.

In questa tre giorni dedicata al golf, segnaliamo in particolare la ProAm della Regione Lombardia, nella giornata di sabato 24 giugno alle ore 15.00: un vero e proprio spettacolo di tecnica e passione in cui si sfideranno 5  squadre composte ognuna da 2 giovani dilettanti, 1 professionista e un VIP.

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube

Internazionale d'Italia Maschile under 16 REPLY - T. Teodoro Soldati 2017