PGA Tour: Smylie Kaufman vince alla quinta gara disputata nel circuito

Kevin Na
  26 ottobre 2015 News
Condividi su:

Smylie Kaufman, con un gran finale in 61 (-10) colpi e lo score di 268 (67 72 68 61, -16), ha colto il suo primo titolo, appena alla quinta gara nel PGA Tour, nello Shriners Hospitals for Children Open sul percorso del TPC Summerlin (par 71), a Las Vegas in Nevada. H

a superato di un colpo Cameron Tringale, Jason Bohn, Kevin Na (nella foto), Patton Kizzire, Brett Stegmaier, in vetta dopo tre giri, e il tedesco Alex Cejka (269, -15) e di due William McGirt e Chad Campbell (270, -14). Al decimo posto con 271 (-13) Russell Henley, al 25° con 275 (-9) Rickie Fowler e al 50° con 280 (-4) l’argentino Angel Cabrera.
Kaufman, 23enne di Birmingham nell’Alabama, al secondo anno da professionista ha ottenuto il passaggio nel PGA Tour con il 13° posto nell’ordine di merito del Web.Com Tour 2014. Ha messo insieme un eagle e otto birdie, senza bogey per avere partita vinta. E’ stato runner up per la seconda volta consecutiva Kevin Na, secondo anche nel Frys.com Open dove è giunto decimo Kaufman che, per questo successo, è stato gratificato con un assegno di 1.152.000 dollari su un montepremi di 6.400.000 dollari
Terzo giro – Brett Stegmaier (200 – 66 66 68, -13) ha tenuto anche nel terzo giro dello Shriners Hospitals for Children Open (PGA Tour) e, sul percorso del TPC Summerlin (par 71), a Las Vegas in Nevada, affronterà il quarto con un colpo di vantaggio su Morgan Hoffmann (201, -12).
Sono al terzo posto con 202 (-11) Kevin Na, Jimmy Walker e Chad Campbell e al sesto con 203 (-10) Jason Bohn, Cameron Tringale, il tedesco Alex Cejka e il canadese Nick Taylor. Sono in corsa per il titolo anche Tyler Aldridge, decimo con 204 (-9), e i cinque concorrenti all’11° con 205 (-8) tra i quali il campione uscente Ben Martin. Fuori gioco Rickie Fowler, 28° con 207 (-6), e in bassa classifica l’argentino Angel Cabrera, 46° con 209 (-4).
Brett Stegmaier, 32enne di Madison (Connecticut) senza passato nel PGA Tour e con frequenza del Web.com Tour priva di acuti, ha girato in 68 (-3) colpi con quattro birdie e un bogey. Non hanno superato il taglio Brooks Koepka e Jason Dufner, 81.i con 141 (-1) e fuori per un colpo, e Keegean Bradley, Hunter Mahan e il fijiano Vijay Singh, 96.i con 142 (par).
Il montepremi è di 6.400.000 dollari con prima moneta di 1.152.000 dollari.
Secondo giro – Gioco sospeso anche nel secondo giro dello Shriners Hospitals for Children Open (PGA Tour) sul percorso del TPC Summerlin (par 71), a Las Vegas in Nevada, e classifica che presenterà variazioni anche importanti al termine.
E’ in vetta a sorpresa con “meno 11” dopo 15 buche Brett Stegmaier, 32enne di Madison (Connecticut) senza passato nel PGA Tour e con frequenza del Web.com Tour priva di acuti, il quale con tre buche ancora da giocare ha un colpo di vantaggio su Tyler Aldridge, Chad Campbell e su Morgan Hoffmann, già in club house con 132 (-10) colpi. In quinta posizione con 133 Nick Watney, Daniel Summerhays, Cameron Tringale, Jimmy Walker, Brendon de Jonge dello Zimbabwe e Mark Hubbard, che ha lo stesso “meno 9” e due buche a disposizione per migliorarsi.
Ha rimontato dal 113° al 27° posto con 137 (-5), grazie a un parziale di 65 (-6 con un eagle, cinque birdie e un bogey), Rickie Fowler, mentre non sembra la gara giusta per Ben Martin, campione uscente, 39° con 138 (-4), e per l’argentino Angel Cabrera, 48° con 139 (-3). E’ andata comunque peggio, perché a fine turno non supereranno il taglio, a Brooks Koepka e a Jason Dufner, 81.i con 141 (-1) e fuori per un colpo, e a Keegean Bradley, a Hunter Mahan e al fijiano Vijay Singh, 96.i con 142 (par). Il montepremi è di 6.400.000 dollari con prima moneta di 1.152.000 dollari.
Primo giro – Gioco sospeso nello Shriners Hospitals for Children Open (PGA Tour) sul percorso del TPC Summerlin (par 71), a Las Vegas in Nevada, dove tredici giocatori devono completare il primo turno, tuttavia tre di essi posso influire sulla classifica provvisoria.
Tyler Aldridge è stato stoppato sul “meno 7” dopo 16 buche e con un birdie nelle due che gli restano da percorrere può superare gli attuali tre leader in club house, Michael Thompson, Mark Hubbard e il canadese David Hearn, che hanno siglato un 64 (-7). Dieci concorrenti sono al quinto posto con 65 (-6), tra cui Ricky Barnes, Ryan Palmer e il giapponese Ryo Ishikawa, ma ha lo stesso “meno 6” lo svedese Henrik Norlander, il quale ha due buche a disposizione per arrivare in testa. Ha la teorica possibilità di realizzare il “meno 7” anche Smylie Kaufman, 16° con “meno 5” alla 16ª,
E’ al 39° posto con 68 (-3) l’argentino Angel Cabrera e hanno avuto qualche problema Hunter Mahan, Jason Dufner e il fijiano Vijay Singh, 61.i con 69 (-2), Ben Martin, campione uscente, 79° con 70 (-1), Rickie Fowler e Keegan Bradley, 113.i con 72 (+1). Il montepremi è di 6.400.000 dollari con prima moneta di 1.152.000 dollari.
Prologo  – Seconda gara della stagione 2016 del PGA Tour che propone lo Shriners Hospitals for Children Open (22-25 ottobre) sul percorso del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Difende il titolo Ben Martin in un contesto nel quale sono praticamente assenti tutti i big, fatta eccezione per Rickie Fowler e per Keegan Bradley.
La griglia di partenza, comunque, annovera molti giocatori di buon nome o dal grande passato come Jason Dufner Russell Henley, Kevin Kisner, Brooks Koepka, Hunter Mahan, Ryan Moore, Kevin Na, Webb Simpson, Brandt Snedeker, lo svedese Jonas Blixt, il colombiano Camilo Villegas, l’argentino Angel Cabrera e il fijiano Vijay Singh, Il montepremi è di 6.400.000 dollari con prima moneta di 1.152.000 dollari

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube

2017 - Un anno di Road To Rome 2022