LPGA Tour: la cinese Yu Liu sola in vetta

Liu Yu
  24 Marzo 2019 News
Condividi su:

La cinese Yu Liu è rimasta da sola al vertice con 197 (68 64 65, -19) nella Bank of Hope Founders Cup (LPGA Tour) in svolgimento sul percorso del Wildfire Golf Club (par 72) al JW Marriott Phoenix Desert Ridge Resort & Spa di Phoenix in Arizona.

Si è portata al secondo posto con 198 (-18) la spagnola Carlota Ciganda e parteciperanno alla volata finale anche Angel Yin, terza con 200 (-16), Nelly Korda, la neozelandese Lydia Ko e le coreane Hyo Joo Kim, Jin Young Ko e Sung Hyun Park, quarte con 201 (-15). Quest’ultima, leader mondiale, era al vertice con Yu Liu dopo due giri, ma ha rallentato con un parziale di 69 (-3).

Qualche chance per la cinese Shanshan Feng, nona con 203 (-13), mentre non hanno possibilità di recuperare la canadese Brooke M. Henderson, 15ª con 204 (-12), la coreana Inbee Park, campionessa uscente, 25ª con 206 (-10), e la thailandese Ariya Jutanugarn, numero due del Rolex ranking, 31ª con 207 (-9).

Yu Liu (nella foto) ha girato in 65 (-7) colpi con un eagle, sette birdie e due bogey. In gara non vi sono giocatrici italiane. Il montepremi è di 1.500.000 dollari.

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube