LPGA Tour: in Malesia si ripropone Lydia Ko

ko-lydia
  26 ottobre 2017 News
Condividi su:

La neozelandese Lydia Ko ha iniziato al comando con 64 (-7) colpi il Sime Darby Malaysia, uno dei tornei a invito che concludono la stagione del LPGA Tour in svolgimento sul percorso del TPC Kuala Lumpur (par 71), a Kuala Lumpur capitale della Malesia, senza giocatrici italiane in campo.

La ventenne nata a Seoul (nella foto), ma cresciuta in Nuova Zelanda, che sembra stia tornando ai livelli di gioco che l’avevano portata sul trono mondiale, con sette birdie senza bogey ha lasciato a un colpo l’australiana Su Oh (65, -6) e a due la cinese Shanshan Feng, campionessa uscente, la sempre piò convincente svedese Madelene Sagstrom e la coreana Eun-Hee Ji, a segno domenica scorsa nel Taiwan Championship.

Al sesto posto con 67 (-4) la norvegese Suzann Pettersen e la taiwanese Candie Kung e tra le sette concorrenti all’ottavo con 68 (-3) la thailandese Moriya Jutanugarn e l’australiana Minjee Lee. Ritardo già sensibile per alcune candidate al titolo quali la canadese Brooke M. Henderson, 20ª con 70 (-1), Stacy Lewis, 32ª con 71 (par), la thailandese Ariya Jutanugarn, sorella di Moriya, e le coreane So Yeon Ryu, leader del Rolex ranking, e In-Gee Chun, 41.e con 72 (+1). Il montepremi è di 1.800.000 dollari.

 

I RISULTATI

 

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube

Luca Memeo - saranno famosi