Jordan Mixed Open: titolo a Daan Huizing, 11° Laporta  

laporta-francesco
  06 Aprile 2019 News
Condividi su:

L’olandese Daan Huizing ha vinto con 200 (64 68 68, -16) colpi il Jordan Mixed Open, torneo innovativo che sul percorso dell’Ayla Golf Cub (par 72), ad Aqaba in Giordania, ha visto in gara 123 concorrenti, 40 per ciascuno dei tre circuiti Challenge Tour, Staysure Tour e Ladies European Tour e tre amateur. Ha ottenuto un buon 11° posto con 208 (69 68 71, -8) Francesco Laporta, e si è ben comportata la dilettante azzurra Emilie Alba Paltrineri, 57ª con 217 (70 74 73, +1), che ha tenuto bene il campo in un contesto con tanti giocatori di grande esperienza.

Huizing (CT) con un parziale di 68 (-4, cinque birdie, un bogey) ha sorpassato nel giro finale l’inglese Meghan MacLaren (LET), leader dopo due turni e seconda al traguardo con 202 (-14) che si è fatta superare a metà giro quando ha lasciato tre colpi al campo con la sequenza bogey-doppio bogey. Al terzo posto con 204 (-12) il danese Martin Simonsen (CT), al quarto con 205 (-11) l’argentino José Coceres (ST), il gallese Oliver Farr (CT) e l’inglese Jack Senior (CT) e al settimo con 206 (-10) l’australiano Peter Fowler (ST) e lo svedese Oscar Lengden (CT). Seconda tra le proette la tedesca Laura Fuenfstueck, 16ª con 209 (-7).

Francesco Laporta (nella foto) ha concluso con cinque birdie e quattro bogey per il 71 (-1). Emilie Alba Paltrinieri, due titoli europei e uno mondiale a squadre con le Girls azzurre, ha realizzato un 73 (+1) con tre birdie e quattro bogey. A Huizing è andato un assegno di 53.847 euro su un montepremi di 350.000 euro.

I RISULTATI

 

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube