Tiger Woods tornerà in campo nel Farmers Insurance

Tiger Woods
  05 gennaio 2018 In primo piano
Condividi su:

Tiger Woods tornerà in campo nel Farmers Insurance Open (25-28 gennaio) e successivamente parteciperà al Genesis Open (15-18 febbraio). Il campione ha ripreso l’attività agonistica ai primi di dicembre, dopo il lungo stop seguito agli ultimi due interventi alla schiena, nell’Hero World Challenge, il torneo organizzato dalla sua fondazione e riservato a soli 18 concorrenti, ma di altissimo profilo.

La sua prova ha lasciato molte speranze di poterlo rivedere a grandi livelli e ora avrà due test importanti in gare impegnative dove difenderanno il titolo lo spagnolo Jon Rahm e Dustin Johnson, leader mondiale.

Woods ha scelto due campi che gli sono particolarmente congeniali, il South Course del Torrey Pines GC a San Diego in California, dove vinse l’ultimo dei suoi 14 major (US Open, 2008), e il Riviera CC, a Pacific Palisades sempre in California, dove debuttò nel PGA Tour quando aveva 16 anni. Scelte che non sorprendono, perché all’indomani del World Challenge aveva dichiarato esplicitamente che insieme allo staff avrebbe selezionato con cura i percorsi su cui giocare.

Il Farmers Insurance Open è lo stesso evento dal quale Woods aveva ricominciato la scorsa stagione, uscendo al taglio, prima di fermarsi definitivamente a Dubai, dove si ritirò dopo un giro per i dolori alla schiena e costretto poi a ricorrere ai chirurghi.

 

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube

2017 - Un anno di Road To Rome 2022