Golf ai Giochi del Mediterraneo: quattro medaglie d’argento per gli azzurri

Delegazione azzurra
  28 giugno 2018 In primo piano
Condividi su:

Quattro medaglie d’argento per gli azzurri nelle gare di golf ai Giochi del Mediterraneo, che si sono svolte sul percorso del Golf Costa Daurada (par, 2) a Tarragona. Le hanno ottenute la dilettante Angelica Moresco e Aron Zemmer nell’individuale e le altre due sono arrivate nelle classifiche a squadre in un torneo in cui la Spagna ha monopolizzato i quattro ori..

Nell’individuale femminile Angelica Moresco è stata grande protagonista. Due giri al comando, il terzo al secondo posto e poi nuovamente al primo con 284 (69 72 72 71, -4) insieme alla spagnola Marta Sanz Barrio (284 – 69 75 72 68, -4), che poi ha prevalso nello spareggio. Al terzo posto con 286 (-2) la slovena Ana Belac e a dare il suo contributo all’argento della compagine italiana è stata l’altra amateur Roberta Liti con un 68 (-4) che l’ha condotta dal decimo al settimo posto con 292 (74 75 75 68, +4), mentre è scesa al decimo Diana Luna con 295 (74 70 73 78, +7). Tra i team la Spagna (567, -9) ha prevalso per soli due colpi sull’Italia (569, -7) e bronzo alla Slovenia (573, -3).

Nell’individuale maschile vittoria annunciata dell’iberico Mario Galiano (272 – 69 66 68 69, -16) e ottima rimonta di Aron Zemmer (nella foto al Golf Costa Daurada), secondo con 281 (72 69 73 67, -7) dopo un ottimo 67 (-5) miglior score del turno. Subito dietro lo sloveno Zan Luka Stirn e il francese Nicolas Valentin Platret con 282 (-6), E’ risalito Philip Geerts, decimo con 291 (75 73 71 72, +3) ed è arretrato Jacopo Vecchi Fossa, 14° con 293 (73 71 70 79, +5). L’exploit di Cantero ha avuto il suo peso nel torneo a squadre dove la Spagna ha avuto partita vinta con 560 (-16) davanti all’Italia (565, -11) e alla Francia (568, -8).

 

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube