FedEx Cup: F. Molinari e Woods cercano un posto nella gara finale

Francesco Molinari
  13 Agosto 2019 In primo piano
Condividi su:

Necessitano di un’ottima prestazione per entrare tra i primi trenta della graduatoria a punti e disputare la prossima settimana il Tour Championship, che assegnerà il jackpot di 15 milioni di dollari

Francesco Molinari scende in campo nel BMW Championship (15-18 agosto), al Medinah CC di Medinah nell’Illinois, la seconda delle tre gare finali della stagione del PGA Tour che portano all’assegnazione dei 15 milioni di dollari al vincitore della FedEx Cup. Vi prendono parte i primi 70 della classifica a punti FedEx (69 partenti, assente Kevin Na), che però al termine subiranno un drastico taglio, poiché saranno solo i primi 30 a partecipare all’evento conclusivo, il Tour Championship (22-25 agosto, Atlanta) dove il vincitore si assicurerà il jackpot. Dopo il ritiro nel Northern Trust della scorsa settimana tornerà Tiger Woods che, come Molinari, sarà impegnato a rientrare nei 30, dove entrambi erano all’inizio del trittico conclusivo.

E’ al vertice FedEx Brooks Koepka, numero uno mondiale, seguito da Patrick Reed, vincitore domenica scorsa del Northern, Rory McIlroy, Matt Kuchar e Jon Rahm. Più indietro Dustin Johnson (10°), numero due del World Ranking, Justin Rose (12°), campione in carica FedEx, Justin Thomas (15°) e Bryson DeChambeau (20°), tutti praticamente già ad Atlanta,

Molinari (nella foto) è sceso dopo il Northern dal 25° al 34° posto e Woods dal 28° al 38°. Per tornare fra i trenta avranno bisogno di piazzarsi rispettivamente almeno entro la 15ª ed entro l’11ª posizione, ma è una previsione di massima legata anche ai risultati degli altri in corsa.

Avranno bisogno di piazzamenti ancora migliori Jordan Spieth (44°), massimo nono, Phil Mickelson (46°), non oltre il sesto, Jason Day (50°), almeno quinto, e Keegan Bradley (66°), che difende il titolo BMW, sarà fuori se non termina terzo.

Ci sarà in ogni caso battaglia anche tra coloro che non hanno patemi di classifica. Infatti il regolamento della FedEx impone di arrivare al Tour Championship il più in alto possibile, poiché i punti si annulleranno e le posizioni si trasformeranno in colpi di abbuono. Il primo classificato partirà dallo score di “meno 10” colpi, quindi ne avranno “meno 8” il secondo, scalando di uno fino al “meno 5” per il quinto e a “meno 4” dal sesto al decimo. Punteggi inferiori per gli altri (un colpo in meno per ogni cinque) fino a quota zero (26°-30°). Chi sarà in vetta al termine del torneo si prenderà i 15 milioni della FedEx (su un totale di 60 milioni in palio) e stabilirà un nuovo record di vincita per una sola gara, fissato nel 2016 da Rory McIlroy in 11.530.000 dollari, che fece l’accoppiata FedEx Cup e Tour Championship. Il montepremi del BMW Championship è di 9.250.000 dollari con prima moneta di 1.665.000 dollari.

Il torneo su GOLFTV – Il BMW Championship viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva su GOLFTV, piattaforma streaming di Discovery (info www.golf.tv/it) con collegamenti ai seguenti orari: giovedì 15 agosto e venerdì 16, dalle ore 21 alle ore 1; sabato 17 e domenica 18, dalle ore 18 alle ore 24. Dirette su Eurosport 2: giovedì 15 e venerdì 16, dalle ore 21 alle ore 1; sabato 17, dalle ore 21 alle ore 24; domenica 18, dalle ore 20 alle ore 24. Commento di Nicola Pomponi, Federico Colombo e di Isabella Calogero.

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube