Eurotour: Ormsby nel finale a sorpresa, tonica rimonta di Bertasio (23°)

wade-ormsby-vince-hong-kong
  26 novembre 2017 In primo piano
Condividi su:

L’australiano Wade Ormsby ha vinto con 269 (68 68 65 68, -11) colpi l’UBS Hong Kong Open disputato sul percorso dell’Hong Kong GC (par 70) a Fanling, nell’isola di Hong Kong, primo torneo dell’European Tour 2018 organizzato in combinata con l’Asian Tour.  Dopo una tonica rimonta Nino Bertasio si è classificato 23° con 276 (73 69 67 67, -4) e sono andati a premio anche Edoardo Molinari, 31° con 278 (71 67 72 68, -2),  e Matteo Manassero, 48° con 281 (72 69 69 71, +1).

Ormsby, 37enne di Adelaide, ha ottenuto il primo titolo nel circuito in un finale piuttosto singolare in cui i quattro inseguitori, tutti secondi con 270 (-10), gli hanno perdonato un bogey sull’ultima buca: lo spagnolo Rafa Cabrera Bello e lo svedese Alexander Bjork commettendo lo stesso errore alla 18ª, lo statunitense Julian Suri defilandosi alla 17ª e il suo connazionale Paul Peterson, impossibilitato a segnare alla 18ª il birdie del playoff.

Al sesto posto con 271 (-9) l’inglese Tommy Fleetwood, numero uno del circuito continentale 2017,  al settimo con 272 (-8) l’iberico Miguel Angel Jimenez, “over 50” ancora altamente competitivo e vincitore per quatto volte della gara, l’ultima nel 2014. l’americano Micah Lauren Shin e l’indiano S.S.P. Chawrasia, quest’ultimo leader per i primi tre giri. Al decimo con 273 (-7) l’inglese Justin Rose e il thailandese Kiradech Aphibarnrat, al 19° con 275 (-5) lo spagnolo Sergio Garcia, al 23° come Bertasio anche l’australiano Sam Brazel, che difendeva il titolo, e al 54° con 282 (+2) il thailandese Thongchai Jaidee.

Wade Ormsby, nei cui palmarés figura anche un successo nell’Asian Tour, ha girato in 68 (-2) colpi con quattro birdie e due bogey e ha ricevuto un assegno di 281.786 euro su un montepremi di 1.700.000 euro. Nino Bertasio, che ha iniziato il torneo all’89° posto, passando poi per il 56° e il 35°, è partito male con un bogey, ma ha brillantemente recuperato con quattro birdie nel rientro (67, -3). Per Edoardo Molinari 68 colpi con sei birdie, di cui quattro nelle ultime sei buche, e quattro bogey, e per Matteo Manassero 71 (+1) con due birdie, tre bogey e un doppio bogey.

 

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube

Error type: "Forbidden". Error message: "Project blocked; abuse detected." Domain: "usageLimits". Reason: "accessNotConfigured".

Did you added your own Google API key? Look at the help.

Check in YouTube if the id FederazioneGolf belongs to a username. Check the FAQ of the plugin or send error messages to support.