Challenge: Rozner leader, Laporta (6°) e Zemmer (14°) partenza ok

Rozner Antoine
  17 Ottobre 2019 In primo piano
Condividi su:

Bella partenza di Francesco Laporta, sesto con 69 (-3) colpi, e di Aron Zemmer, 14° con 70 (-2), nell’Hainan Open, torneo in combinata tra Challenge Tour e China Tour, che si sta svolgendo al Sanya Luhuitou GC (par 72) di Sanya, ad Hainan Island in Cina. Sono tra metà e bassa classifica Lorenzo Scalise, 63° con 73 (+1), e Cristiano Terragni, 118° con 79 (+7).

Guida la graduatoria con 65 (-7, otto birdie, un bogey) il francese Antoine Rozner (nella foto), due titoli in stagione e secondo nella Road To Mallorca, ossia la money list, che precede di due colpi l’inglese Matthew Jordan (67, -5). In terza posizione con 68 (-4) il neozelandese Josh Geary, il danese Benjamin Poke e il transalpino Damien Perrier. Sono insieme a Laporta altri sette concorrenti tra i quali l’altro francese Robin Roussel, il nordirlandese Cormac Sharvin e il portoghese José-Filipe Lima. Ritardo recuperabile per lo scozzese Calum Hill, leader dell’ordine di merito, 26° con 71 (-1).

Francesco Laporta, reduce dall’ottima prestazione nel 76° Open d’Italia (7°), punta alla ‘carta per l’European Tour che spetterà ai primi 15 nella Road To Mallorca a fine eventi, dove attualmente è decimo. Nel suo score un eagle, tre birdie e due bogey. Per Aron Zemmer, che gioca come membro del China Tour, tre birdie e un bogey, per Lorenzo Scalise due birdie e tre bogey, e per Cristiano Terragni, anch’egli sul circuito cinese, tre birdie, sei bogey e due doppi bogey. Il montepremi è di 350.000 dollari.

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube