A Giovanni Manzoni il NCAA D2 Men’s South/Se Region (College USA)

Giovanni Manzoni
  12 Maggio 2019 In primo piano
Condividi su:

Ancora un successo azzurro in campo internazionale. L’ha ottenuto Giovanni Manzoni nel NCAA D2 Men’s South/SE Region, torneo di College USA dove si è imposto con lo score di 213 (70 74 69, -3) colpi, contribuendo anche in maniera determinante al successo di squadra della Lynn University, dove sta compiendo gli studi.

Al Mission Inn Resort & Club, sul percorso de El Campeon Golf Course (par 72), a Howey-in-the-Hills in Florida, Manzoni, ventenne milanese tesserato per il GC Verona, ha ottenuto il primo titolo all’estero superando grazie al miglior score realizzato nell’ultimo giro (69, -3, sei birdie, tre bogey, contro un 71, -1) Sam Broadhurst (213 – 69 73 71) della Lincoln Memorial con il quale aveva concluso la gara alla pari, recuperandogli due colpi. Al terzo posto con 214 (-2) Jorge Garcia, Juan José Guerra e Vincent Norman e al sesto con 215 (-1) Christian Bosso. In campo anche Davide Longhini, 23° con 224 (78 75 71, +8), e Alberto Castagnara, 72° con 232 (86 74 72, +16). Nella competizione per team la Lynn University (869, +5) ha superato la West Florida (878, +14) e la Barry (883, +19).

Manzoni (nella foto) è il terzo giocatore nella storia della Lynn a vincere questo torneo dopo Ricardo Gouveia (2011) e Manuel Torres (2016), mentre il suo ateneo potrà ora partecipare al Campionato Nazionale NCAA Division II che si svolgerà al Resort at Glades Springs di Daniels (West Virginia) dal 20 al 24 maggio.

L’azzurro, che recentemente era giunto secondo nel Bobcat Invitational e quinto nel Battle at the Shores, entrambi eventi di College, ha firmato il quarto titolo dei dilettanti azzurri in gare estere dopo quelli di Andrea Romano nel prestigioso Junior Orange Bowl, di Stefano Mazzoli nel Tiger Invitational (College USA) e di Francesca Fiorellini nel Girls Under 16 Open Championship, un segno di grande vitalità delle nuove leve del golf italiano.

I RISULTATI

 

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube