Finale QS Eurotour: Scalise, chances per una ‘carta’

Scalise Lorenzo
  19 Novembre 2019 News
Condividi su:

Volata finale verso le ‘carte’ per l’European Tour 2020 nell’ultimo dei sei giri in cui si articola la finale della Qualifying School dell’European Tour che si sta disputando sui due percorsi del Lumine Golf Club (Lakes Course, par 71, Hills Course, par 72) a Tarragona in Spagna. Saliranno sul circuito maggiore i primi 25 in graduatoria e i pari merito al 25° posto e si trova in piena corsa Lorenzo Scalise, 33° con 349 (67 69 73 70 70, -8), a un solo colpo dalla zona qualifica, mentre non ha più chances Aron Zemmer, sceso al 74° posto con 358 (68 70 74 68 78, +1), penalizzato d un 78 (+7) ottenuto sul Lakes Course, dove si effettuerà anche il turno conclusivo, dopo che i concorrenti sulle prime 72 buche si sono alternati sui due tracciati.

E’ rimasto al comando con 339 (67 67 69 67 69, -18) colpi il danese Benjamin Poke, due di vantaggio sul finlandese Sami Valimaki (341, -16). In terza posizione con 342 (-15) l’indiano S.S.P. Chawrasia e il francese Adrien Saddier e si è portato dall’undicesima alla quinta con 343 (-14) lo spagnolo Alejandro Cañizares, che vinse la gara lo scorso anno, il quale è affiancato dal coreano Jinho Choi, dagli inglesi Toby Tree e Marcus Armitage, dal transalpino Gregory Havret, vincitore di un Open d’Italia (2001), e dal canadese Aaron Cockerill.

Lorenzo Scalise (nella foto) ha mantenuto vive le sue speranze con un 70 (-1) frutto di sei birdie e di cinque bogey, mentre Aron Zemmer, come detto, le ha perse con un 78 (+7) nato da sette bogey. E’ uscito al taglio dopo 72 buche Matteo Manassero, 151° con 301 (78 72 75 76, +15).

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube