Eurotour: ottavo successo per Branden Grace, cede F. Molinari

branden-grace
  12 novembre 2017 News
Condividi su:

Il sudafricano Branden Grace si è imposto con 277 (68 75 68 66, -14) colpi nel Nedbank Golf Challenge, svoltosi sul percorso del Gary Player GC (par 72), a Sun City in Sudafrica, dove Francesco Molinari si è classificato al 27° posto con 288 (73 75 65 75, par) dopo un inatteso cedimento nel finale. Al 55° con 295 (76 75 73 71, +7) Edoardo Molinari e al 60° con 298 (72 79 77 70, +10) Renato Paratore.

Nel settimo degli otto eventi delle Rolex Series e penultimo atto dell’European Tour, che ha designato i migliori 60 nell’ordine di merito ammessi al DP World Tour (Dubai, 16-19 novembre), dove Francesco Molinari sarà l’unico azzurro presente, Grace ha avuto ragione nel finale dello scozzese Scott Jamieson (278, -10), leader dopo tre turni, e del francese Victor Dubuisson (279, -9). In quarta posizione con 281 (-7) il cinese Haotong Li, in quinta con 282 (-6) il tedesco Martin Kaymer e in sesta con 283 (-5) il sudafricano Darren Fichardt e l’inglese Lee Westwood.

Mai in partita per il titolo l’inglese Matthew Fitzpatrick e il sudafricano Louis Oosthuizen, ottavi con 284 (-4), gli altri due inglesi Tommy Fleetwood, numero uno della money list, e Graeme Storm, decimi con 285 (-3), e il sudafricano Charl Schwartzel, 12° con 286 (-2). Deludenti il thailandese Kiradech Aphibarnrat, lo spagnolo Rafa Cabrera Bello e l’irlandese Padraig Harrington, 42.i con 292 (+4).

Branden Grace (nella foto), 29enne di Pretoria ha siglato l’ottavo titolo nel tour con sei birdie, senza bogey, per il 66 (-6) vincente. Decisivo il birdie alla buca 16 con un putt di circa dieci metri. Per lui un assegno di 1.069.290 euro su un montepremi di 6.467.000 euro (7.500.000 dollari).

Francesco Molinari era al sesto posto dopo 15 buche condotte con cinque birdie e due bogey. Poi sono arrivati inattesi due tripli bogey. Alla 16ª ha sbagliato tre putt, tutti entro il metro, con il primo che era per il bogey, e alla 17ª ha probabilmente pagato il nervosismo dovuto alla disavventura. Edoardo Molinari ha segnato quattro birdie, un bogey e un doppio bogey per il 71 (-1) e Renato Paratore ha realizzato un eagle, tre birdie e altrettanti bogey per il 70 (-2).

 

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube

Luca Memeo - saranno famosi