Challenge Tour: in Spagna Geminiani al quarto posto

  02 Giugno 2012 News
Condividi su:

Il sedicenne pro Domenico Geminiani (nella foto) si è portato dall’ottavo al quarto posto con 200 (65 68 67, -13) colpi, dove è affiancato dall’inglese Simon Wakefield e dallo spagnolo Eduardo de la Riva, nel terzo giro del Fred Olsen Challenge de España, torneo del Challenge Tour si sta svolgendo sul tracciato del Tecina Golf (par 71) nell’isola spagnola di La Gomera nell’arcipelago delle Canarie. Ha mantenuto il comando con 197 (65 64 68, -16) l’argentino Daniel Vancsik, vincitore del 2009 nell’Open d’Italia, che precede lo svizzero Martin Rominger (198, -15), e l’iberico Sebi Garcia (199, -14). Con un parziale di 64 (-7), miglior score del turno, Andrea Maestroni à balzato dal 49° all’11° posto con 203 (71 68 64, -10), mentre sono oltre metà graduatoria Andrea Rota, 35° con 207 (71 65 71, -6), Andrea Perrino, 44° con 208 (71 69 68, -5), e Matteo Delpodio, 60° con 210 (68 69 73, -3). Nello score di Geminiani sei birdie e due bogey (67, -4); per Maestroni sette birdie senza bogey; per Rota due birdie e due bogey (71, par); per Perrino cinque birdie e due bogey (68, -3); per Delpodio due birdie e quattro bogey (73, +2). Sono usciti al taglio: Alessandro Tadini (70 71) e Nicolò Ravano (70 71), 69.i con 141 (-1) e fuori per un colpo, Marco Crespi, 110° con 145 (73 72, +3), Nino Bertasio, 114° con 146 (74 72, +4), e Benedetto Pastore, 137° con 154 (77 77, +12). Il montepremi è di 160.000 euro dei quali 25.800 andranno al vincitore.   I risultati

 

 

 

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube