Challenge: in Cina domina Kim Koivu, 27° Laporta

koivu-kim
  15 aprile 2018 News
Condividi su:

Il finlandese Kim Koivu (268 – 70 65 69 64, -16) ha dominato nel Belt & Road Colorful Yunnan Golf Open, secondo torneo stagionale del Challenge Tour, allestito in collaborazione con il China Tour, che si è concluso al Kunming Yulongwan Golf Club (par 71), di Kunming in Cina. Con un buon recupero finale Francesco Laporta, unico italiano in gara, si è classificato al 27° posto con 283 (72 72 71 68, -1) colpi.

Kim Koivu (nella foto), 27 anni e appena alla quarta gara sul circuito in quattro stagioni, ha ottenuto il primo titolo prendendo il comando dopo 36 buche e poi respingendo con autorità ogni attacco. Infine ha tolto le residue speranze agli avversari con un gran 64 (-7) conclusivo, miglior score del turno, frutto di un eagle, sei birdie e di un bogey.

Al secondo posto con 272 (-12) l’inglese Marcus Armitage e il danese Joachim B. Hansen, al quarto con 273 (-11) l’olandese Reinier Saxton, al quinto con 274 (-10) il coreano Kevin Lee e al sesto con 275 (-9) lo statunitense Charlie Saxon, vincitore dei primi due tornei del China Tour.

Francesco Laporta, quest’anno secondo nel Campionato Nazionale Open e quarto nella Dimension Data Pro Am (Sunshine Tour), ha rimontato dieci posizioni con sei birdie, un bogey e un doppio bogey per il parziale di 68 (-3).

 

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Twitter

 Youtube