fbpx

World Championship: Luna leader, Italia terza

  02 Marzo 2012 News
Condividi su:

Diana Luna (nella foto) è al comando con 66 (-6) colpi e l’Italia (137, – 7) è al terzo posto nella classifica a squadre dopo il primo giro del Mission Hills Ladies World Championship che si sta svolgendo al Mission Hills Hainan’s Vintage Course (par 72) di Haikou, ad Hainan in Cina. La Luna divide la leadership con la cinese Shashan Feng, giocatrice del LPGA Tour, mentre Giulia Sergas, che difende i colori azzurri insieme alla romana, è al 26° posto con 71 (-1) alla pari con Margherita Rigon, che partecipa al torneo solo per la graduatoria individuale. In quella per team conduce con 134 (-10) la Cina (Shanshan Feng 66, Li Ying Ye 68) davanti a Taipei (Candie Kung 67, Amy Hung 69) con 136 (-8). Al quarto posto con 138 (-6) la Svezia (Pernilla Lindberg 69, Linda Wessberg 69) e la Thailandia (Pornanong Phatlum 68, Nontaya Srisawang 70), al sesto con 139 (-5) l’Inghilterra (Melissa Reid 70, Florentyna Parker 69), al settimo con 141 (-3) gli Stati Uniti (Beth Allen 67, Hannah Jun 74). Nell’individuale la Luna e la Feng precedono la francese Anne-Lise Caudal, la Allen, l’irlandese Rebecca Codd e Candie Kung, terze con 67 (-5). In settima posizione con 68 (-4) le cinesi Li Ying Ye e Xi Yu Lin, la Phatlum e la svedese Carin Koch. La Luna ha avuto un cammino un po’ articolato, ma efficace, con un eagle, sette birdie e tre bogey. Per la Sergas quattro birdie e tre bogey, per la Rigon cinque birdie e quattro bogey. Il torneo si svolge sulla distanza di 54 buche, con taglio dopo 36 che promuoverà la prime 50 classificate. Le giocatrici che competono per la graduatoria a squadre, in caso di taglio, disputeranno le ultime 18 buche solo ai fini del punteggio del team (somma degli scores). L’evento è organizzato in collaborazione tra i circuiti femminili: europeo, americano, coreano, giapponese, cinese e australiano. Per le due graduatorie sono in palio in totale 600.000 dollari (472.700 euro).

 

I risultati