fbpx

WGC: out Francesco Molinari e Matteo Manassero

  23 Febbraio 2012 News
Condividi su:

 

 

Francesco Molinari e Matteo Manassero sono usciti nel secondo turno dell’Accenture Match Play Championship, la gara che apre la serie dei quattro tornei del World Golf Championship sul percorso del Ritz-Carlton Golf Club di Marana, in Arizona. Il torinese è stato seccamente sconfitto da Dustin Johnson per 7/5 e Manassero ha ceduto allo scozzese Martin Laird per 2/1. E’ fuori dal torneo anche Tiger Woods, battuto per 1 up da Nick Watney, mentre hanno superato senza molti affanni anche il secondo turno il nordirlandese Rory McIlroy (3/2 su Anders Hansen), l’inglese Lee Westwood (3/2 su Robert Karlsson) e il tedesco Martin Kaymer (2 up su David Toms). Nel girone (bracket) Bobby Jones, il primo dei quattro dedicati a grandi campioni del passato in cui sono stati divisi i 64 partecipanti (tra i quali i primi 62 del world ranking), il sudafricano Ernie Els, dopo aver eliminato l’inglese Luke Donald (5/4), numero uno mondiale e campione uscente, ha ceduto contro lo svedese Peter Hanson (5/4). Questi incontrerà nel terzo turno Brandt Snedeker (2/1 su Kyle Stanley). Quanto a Dustin Johnson non avrà un match facile con Mark Wilson (3/2 sull’inglese Robert Rock). Nel bracket Sam Snead, in cui era Manassero, Laird affronterà lo scozzese Paul Lawrie (1 up sul giapponese Ryo Ishikawa), che è un po’ la sorpresa del torneo. Westwood se la vedrà con Watney, che ha saputo approfittare degli errori di Woods sul green. Il match ha avuto fasi alterne per nove buche, dove i contendenti sono passati in parità dopo essere stati entrambi avanti con il minimo vantaggio, poi Watney ha vinto due buche (10ª e 12ª) e Woods ha solo potuto accorciare le distanze con un par alla 16ª. Nel “Gary Player” McIlroy, che ha costretto Hansen a un continuo e vano inseguimento, avrà per avversario lo spagnolo Miguel Angel Jimenez, il quale dopo essersi imposto nel “derby” con Sergio Garcia (2/1) ha messo fuori gioco con lo stesso punteggio anche Keegan Bradley. Nella parte bassa del tabellone scontro tra l’australiano John Senden (6/5 sul connazionale Jason Day molto deludente) e il coreano Sang-moon Bae (1 up su Charl Schwartzel), che forse erano i meno attesi nella terza tornata. Nel bracket Ben Hogan, Kaymer, che ha avuto ragione di Toms sulle seconde nove buche, troverà sulla sua strada Matt Kuchar (3/2 su Bubba Watson), apparso piuttosto tonico. Nell’altro match Steve Stricker, che ha battuto il sudafricano Louis Oosthuizen (1 up) sul filo di lana, dovrà vedersela con Hunter Mahan, il quale ha travolto il coreano Y.E. Yang (5/3). Nel match con Molinari è partito fortissimo Johnson, che ha messo subito messo in difficoltà l’azzurro con due birdie. Con un par alla 4ª lo statunitense si è portato 3 up e con altri due birdie ha praticamente ipotecato il passaggio del turno dopo 8 buche. Molinari ha approfittato di un bogey dell’avversario (10ª) per accorciare le distanze, ma non ha avuto neanche il tempo di pensare a una rimonta perché Johnson ha vinto le successive tre buche e ha chiuso il conto. Manassero è stato sempre ad inseguire Laird, che lo scorso anno era stato eliminato nel primo turno da Edoardo Molinari. Lo scozzese ha iniziato con un birdie, il veronese ha risposto con un eagle, ancora birdie del primo e nuovo pari di Manassero. A quel punto Laird ha fatto sue altre due buche (6ª e 7ª), il veronese è tornato 1 down alla 12ª, ma il suo avversario ha concluso praticamente il match quando ha segnato il birdie alla 16ª. E’ stato un grandissimo incontro: Laird si è reso autore di ben otto birdie e Manassero era cinque sotto par al momento dello stop, ma nel match play a volte non basta solo giocar bene. Nel primo turno Molinari aveva eliminato il danese Thomas Bjorn (20ª) e Manassero aveva avuto la meglio su Webb Simpson (3/2).

 

Il torneo su Sky – Il WGC Accenture Match Play Championship viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky con i seguenti orari: venerdì 24 febbraio, dalle ore 20 alle ore 24 (Sky Sport 3 e HD); sabato 25, dalle ore 18 alle ore 24 (Sky Sport Extra e HD); domenica 26, dalle ore 15 alle ore 19 e dalle ore 20 alle ore 24 (Sky Sport Extra e HD). Repliche: seconda giornata, venerdì 24 dalle ore 16,30 (Sky Sport 2 e HD); terza giornata, sabato 25 dalle ore 10 (Sky Sport 3 e HD); quarta giornata, domenica 26 dalle ore 9,45 (Sky Sport 3 e HD); quinta giornata, lunedì 27 dalle ore 22 (Sky Sport Extra e HD). Commento di Silvio Grappasonni e Nicola Pomponi.   I risultati