fbpx

WGC: Francesco Molinari al Cadillac Championship

  06 Marzo 2012 News
Condividi su:

Francesco Molinari (nella foto) sarà ancora una volta al via in una gara riservata ai migliori giocatori del mondo. Il torinese, infatti, è nel field del Cadillac Championship (8-11 marzo), secondo evento stagionale del World Golf Championships che si svolge sul difficile percorso del Blue Monster al Doral Golf Resort di Miami in Florida. In campo 74 giocatori, provenienti da 16 nazioni, tra i quali il nordirlandese Rory McIlroy, reduce dal successo di domenica scorsa nell’Honda Classic, che gli ha permesso di divenire il numero uno nel world ranking, scavalcando l’inglese Luke Donald.

 

Tanti i motivi d’interesse a iniziare proprio dalla probabile reazione di Donald, ma dopo lo spettacolare giro finale nell’Honda Classic (62 colpi, -8) c’è anche molta attesa per la prestazione di Tiger Woods, che si è imposto cinque volte in questo torneo. In quelle 18 buche si è rivisto il Woods vecchia maniera, ma è stato un acuto in una prestazione alquanto discontinua. In una gara di tale genere quasi tutti i concorrenti sono in grado di imporsi e pertanto fare previsioni è solo esercizio dialettico: c’è però la certezza di assistere a un grande spettacolo. Il field, del resto, parla chiaro: oltre ai giocatori citati vi saranno tanti altri campioni tra i quali ricordiamo Phil Mickelson, annunciato in ottima condizione di forma, Nick Watney, che difende il titolo, Hunter Mahan, vincitore del WGC Accenture Match Play, Steve Stricker, gli inglesi Lee Westwood e Paul Casey, il tedesco Martin Kaymer, i sudafricani Charl Schwartzel, Louis Oosthuizen e Retief Goosen, gli spagnoli Miguel Angel Jimenez e Sergio Garcia, il nordirlandese Graeme McDowell, gli australiani Adam Scott e Jason Day e il fijano Vijay Singh. Quanto a Molinari, attualmente 45° nella classifica mondiale, l’obiettivo primario è quello di risalire verso posizioni più tranquille e lontane dal 50° posto. Ha iniziato l’anno terminando ottavo nell’Abu Dhabi Championship, poi è giunto 69° nel Qatar Masters, 16° nel Dubai Desert Classic ed è uscito nel secondo turno all’Accenture Match Play. Dopo quella gara è rimasto negli Stati Uniti per allenarsi intensamente in vista di questo nuovo importante impegno in una stagione dove già si respira aria di Masters (5-8 aprile). Il montepremi è di 8,5 milioni di dollari con prima moneta di 1.400.000 dollari. Il torneo su Sky – Il WGC Cadillac Championship sarà teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky, sui canali Sky Sport 3 e Sky Sport 3 HD, con collegamenti ai seguenti orari: giovedì 8 marzo e venerdì 9, dalle ore 20 alle ore 24; sabato 10 e domenica 11, dalle ore 18 alle ore 24. Commento di Alessandra Caramico, di Silvio Grappasonni e di Roberto Zappa.