fbpx

WGC: ancora sorprese nell’Accenture Match Play out Donald, Garcia e Rose

  23 Febbraio 2013 News
Condividi su:

Dopo Matteo Manassero, sconfitto per 5/4 dallo statunitense Hunter Mahan, campione uscente, anche Francesco Molinari è stato eliminato nel primo turno del WGC Accenture Match Play Championship superato per 2 up dallo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño. Sul percorso del Golf Club at Dove Mountain, a Marana in Arizona, nel primo torneo stagionale del World Golf Championships la partita tra il torinese e l’iberico era stata sospesa dopo quindici buche con i due contendenti in parità, poi alla ripresa Molinari ha segnato bogey alle buche 16 e 18 lasciando via libera all’avversario. Nella prima frazione dell’incontro Molinari era andato in vantaggio alla 2ª, era stato raggiunto da Fernandez Castaño all’ottava e poi superato alla 12ª prima di ristabilire la parità alla 15ª. Anche nella seconda giornata sono continuate le sorprese con la caduta, peraltro rovinosa, dell’inglese Luke Donald (nella foto), travolto da Scott Piercy (7/6) e sono usciti di scena anche lo spagnolo Sergio Garcia (2/1 da Matt Kuchar), il sudafricano Louis Oosthuizen (3/2 da Robert Garrigus) e l’inglese Justin Rose (4/2 dal belga Nicolas Colsaerts). E’ continuata la marchia di Hunter Mahan, che ha eliminato senza problemi il sudafricano Richard Sterne (4/3) e che avrà per prossimo avversario il tedesco Martin Kaymer (2/1 sull’iberico Rafael Cabrera Bello). In questo gruppo, intestato a Gary Player, altro match interessante tra Webb Simpson (1 up sullo svedese Peter Hanson) e Gonzalo Fernandez Castaño che dopo aver messo fuori gioco Molinari ha passeggiato contro Charles Howell III (6/5), vincitore nel primo turno su Tiger Woods (2/1). L’irlandese Shane Lowry, dopo aver estromesso il nordirlandese Rory McIlroy (1 up), numero uno mondiale, non ha avuto problemi con lo svedese Carl Pettersson (6/5) e si troverà di fronte il nordirlandese Graeme McDowell, che invece è giunto fino alla 20ª buca per avere la meglio sullo svedese Alexander Noren. Sono andati oltre le buche regolamentari anche gli altri due incontri del raggruppamento (Bobby Jones) con Bubba Watson (alla 22ª su Jim Furyk) e l’australiano Jason Day (alla 19ª su Russell Hendley) che si contenderanno l’accesso ai quarti. Nel bracket Ben Hogan si confronteranno Robert Garrigus e lo svedese Fredrik Jacobson (4/3 sull’australiano Marcus Fraser), Nicolas Colsaerts e Matt Kuchar. Infine nel bracket Sam Snead Scott Piercy proverà a fermare anche Steve Stricker (alla 21ª su Nick Watney) e l’inglese Ian Poulter (3/1 su Bo Van Pelt) cercherà di dare ulteriore corpo alle sua ambizioni di titolo contro il sudafricano Tim Clark (3/2 sul danese Thorbjorn Olesen). Il montepremi e di 8.750.000 dollari dei quali 1.400.000 andranno al vincitore. Il torneo su Sky – L’Accenture Match Play Championship viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva sulla TV satellitare Sky con i seguenti orari: sabato 23 febbraio, dalle ore 18 alle ore 24 (Sky Sport 3 e 3 HD); domenica 24, dalle ore 15 alle ore 19 (Sky Sport 3 e 3 HD) e dalle ore 20 alle ore 24 (Sky Sport 2 e 2 HD). 

 

I risultati