fbpx

Volvo World Match Play: Graeme McDowell in finale batte Thongchai Jaidee

Graeme McDowell
  19 Maggio 2013 News
Condividi su:

Il nordirlandese Graeme McDowell (nella foto) ha battuto in finale per 2/1 il thailandese Thongchai Jaidee e ha vinto il World Match Play Championship, evento dell’European Tour con formula a eliminazione diretta che si è svolto sul percorso del Thracian Cliffs Golf & Beach Resort, a Kavarna in Bulgaria. In semifinale il primo aveva avuto ragione del sudafricano Branden Grace (3/2) e Jaidee aveva sconfitto l’altro sudafricano Thomas Aiken (3/2). Nell’atto conclusivo Jaidee è partito forte e con due birdie in quattro buche ha messo in difficoltà l’avversario che, però, pur non giocando al meglio delle sue possibilità, ha recuperato a sua volta con due birdie (7ª e 12ª buca). La svolta del match alla 14ª quando l’asiatico ha sbagliato il drive e per la prima volta nel torneo si è trovato down. Non ha avuto la forza di reagire, ha perso anche la buca successiva e non è stato più in partita. In precedenza Jaidee aveva messo rapidamente fuori gioco Aiken con un 4 up dopo sette buche e un tranquillo controllo della situazione. Anche  McDowell è andato avanti con Grace (3 up), ma ha subito la parziale reazione del sudafricano prima di alzare nuovamente i ritmi per chiudere il conto. Al torneo hanno preso parte 24 concorrenti, divisi in gruppi di tre nella fase eliminatoria a gironi con i primi due di ciascuno ammessi agli ottavi. Vi ha partecipato anche Francesco Molinari che ha vinto a punteggio pieno il suo raggruppamento superando lo svedese Henrik Stenson (2/1) e il cileno Felipe Aguilar (4/3). Negli ottavi ha sconfitto nettamente lo svedese Carl Pettersson (6/4), ma nei quarti ha lasciato strada ad Aiken (3/2). Si sono imposti nei propri gironi anche McDowell (5/3 su Chris Wood, 4/2 su Stephen Gallacher) e Jaidee (3/2 su Ian Poulter, 1 up su Thomas Aiken), poi il nordirlandese è arrivato alle semifinali liberandosi dell’americano Bo Van Pelt (1 up) e del belga Nicolas Colsaerts (2/1), campione uscente, e l’asiatico lo ha seguito sulla stessa strada estromettendo lo svedese Peter Hanson (alla 21ª) e lo scozzese Scott Jamieson (4/3). McDowell, 34enne di Portrush, è tornato al successo nel circuito a tre anni di distanza da quello conseguito nell’Andalucia Valderrama Masters (in totale otto tioli con un major) e con gli 800.000 euro di prima moneta è salito in vetta alla money list, primo giocatore a superare in stagione il milione di euro di vincita (E 1.029.185). I risultati: Semifinali: Thongchai Jaidee b Thomas Aiken 3/2; Graeme McDowell b Branden Grace 3/2 Finale: Graeme McDowell b Thongchai Jaidee 2/1 Terza giornata – Francesco Molinari è uscito nei quarti di finale, superato per 3/2 dal sudafricano Thomas Aiken, nel Volvo World Match Play Championship, evento dell’European Tour con formula a eliminazione diretta che si conclude con la disputa di semifinali e finale sul percorso del Thracian Cliffs Golf & Beach Resort, a Kavarna in Bulgaria. In precedenza, negli ottavi disputati al mattino, il torinese aveva travolto per 6/4 lo svedese Carl Pettersson, giocatore di peso che svolge la sua attività nel tour americano. Questi gli incontri di semifinale: Thomas Aiken-Thongchai Jaidee  e Branden Grace-Graeme McDowell. Molinari, che aveva superato a pieni voti la fase a gironi vincendo il suo a punteggio pieno (2/1 sullo svedese Henrik Stenson e 4/3 sul cileno Felipe Aguilar), ha subito aggredito Pettersson portandosi avanti per 4 up dopo sei buche (vincenti due par, un eagle e un birdie). Lo svedese ha avuto una timida reazione (3 down), ma Molinari è subito ripartito e ha chiuso il conto con tre birdie consecutivi. Nel secondo match, dopo quattro buche in parità, Aiken nelle successive quattro ha preso un margine di 3 up (birdie-par-birdie) e per Molinari, sicuramente meno brillante che in precedenza, non c’è stato nulla da fare. Ha accorciato per due volte le distanze, ma in entrambe le occasioni il sudafricano ha replicato, vincendo poi con un birdie alla buca 16. Negli ottavi Aiken aveva avuto un confronto molto difficile con l’irlandese Shane Lowry prevalendo solo al prima buca supplementare. Il sudafricano Branden Grace ha liquidato con relativa facilità l’australiano Brett Rumford ((4/3), poi ha messo fuori gioco l’inglese Chris Wood (2/1), conquistando le ultime due buche con un avversario un po’ sprecone. Il thailandese Thongchai Jaidee, la vera sorpresa del torneo per la continuità mostrata, ha faticato contro lo svedese Peter Hanson. Dopo essersi fatto recuperare un 2 up in extremis ha poi rimediato alla 21ª. Meno complicazioni, invece, contro lo scozzese Scott Jamieson (4/3) che non è stato mai in partita. Il nordirlandese Graeme McDowell è andato 4 up in otto buche contro lo statunitense Bo Van Pelt, poi pensando di aver già vinto si è un po’ rilassato e ha concluso con il minimo margine (1 up) rischiando parecchio. Stessa storia, o quasi, con il belga Nicolas Colsaerts, campione uscente, il quale 3 down all’ottava si è rimesso in corsa alla 14ª (1 down). McDowell ha commesso qualche errore, ma è passato in semifinale con un birdie alla 17ª (2/1). Il montepremi è di 3.000.000 di euro I risultati: Ottavi: Branden Grace b Brett Rumford 4/3; Chris Wood b Richard Sterne 5/3; Francesco Molinari b Carl Pettersson 6/4; Thomas Aiken b Shane Lowry alla 19ª; Scott Jamieson b Felipe Aguilar 1 up; Thongchai Jaidee b Peter Hanson alla 21ª; Nicolas Colsaerts b Gonzalo Fernandez Castaño 2 up; Graeme McDowell b Bo Van Pelt 1 up Quarti: Branden Grace b Chris Wood 2/1; Thomas Aiken b Francesco Molinari 3/2; Graeme McDowell b Nicolas Colsaerts 2/1; Thongchai Jaidee b Scott Jamieson 4/3 Il torneo su Sky – La giornata finale del Volvo World Match Play Championship sarà teletrasmessa in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky, sui canali Sky Sport 3 e 3 HD, con collegamento dalle ore 11 alle ore 17.   Seconda giornata – Francesco Molinari, dopo aver superato lo svedese Henrik Stenson (2/1), ha battuto anche il cileno Felipe Aguilar (4/3) ed è approdato agli ottavi di finale nel Volvo World Match Play Championship, evento dell’European Tour con formula a eliminazione diretta che si sta disputando sul percorso del Thracian Cliffs Golf & Beach Resort, a Kavarna in Bulgaria. I 24 concorrenti ammessi alla gara sono stati divisi in otto gironi, dedicati a un grande personaggio golfistico. Ogni gruppo era composto da tre giocatori che si sono incontrati con girone all’italiana  e classifica a punti. Al termine i primi due di ogni raggruppamento hanno avuto accesso alla seconda fase con disputa di ottavi di finale e quarti domani, sabato 18 maggio, e di semifinali e finale domenica 19. Molinari si è imposto nel proprio gruppo con 4 punti davanti allo stesso Aguilar, che ha guadagnato due punti e il passaggio del turno sconfiggendo Stenson (3/1) rimasto a quota zero. Il torinese è partito a manetta conquistando le prime quattro buche con tre birdie e un par, ma Aguilar ha reagito e vincendo quattro delle successive cinque, contro una andata all’azzurro, ha ridotto lo svantaggio a 1 down. Rapida e secca la replica di Molinari che con due birdie e un par ha fatto sue tre delle ultime sei buche giocate e ha chiuso il conto. Negli ottavi avrà di fronte lo svedese Carl Pettersson. Grossa sorpresa l’eliminazione dell’inglese Ian Poulter, uno dei favoriti. Dopo essere stato sconfitto da Thongchai Jaidee (3/2) si è giocato tutto contro il sudafricano Thomas Aiken, al quale il thailandese aveva riservato lo stesso trattamento (1 up). Poulter è stato costretto a un continuo inseguimento, dopo un 2 down in avvio. Ha raddrizzato il match alla 16ª buca, ma sull’ultima ha mancato il putt del pari e dello spareggio. Ha invece recuperato il belga Nicolas Colsaerts, campione in carica. Dopo il rovescio di partenza (4/3 da Branden Grace), ha avuto ragione del thailandese Kiradech Aphibarnrat (3/2) e ha poi approfittato del pari tra quest’ultimo e Grace per andare avanti da secondo classificato. Non hanno avuto problemi, oltre a Molinari e al citato Jaidee, lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño, lo scozzese Scott Jamieson e il nordirlandese Graeme McDowell in testa al proprio girone a punteggio pieno. In vetta alla classifica anche i sudafricani Branden Grace e Richard Sterne, che però hanno chiuso a tre punti i propri raggruppamenti molto equilibrati. Spareggio tra l’irlandese Shane Lowry, lo svedese Peter Hanson e il sudafricano George Coetzee e promozione per i primi due. Gli altri match deli ottavi di finale: Grace-Rumfod; Sterne-Wood; Lowry-Aiken; Jamieson-Aguilar; Jaidee-Hanson; Fernandez Castaño-Colserts; McDowell-Van Pelt. Questi i risultati: “Gary Player Group”: Gonzalo Fernandez Castaño b Jamie Donaldson 1 up; Brett Rumford b Jamie Donaldson 5/3; Gonzalo Fernandez Castaño b Brett Rumford 3/2. Classifica: G. Fernandez Castaño p. 4; B. Rumford p. 2; J. Donaldson p. 0 “Mark McCormack Group”: Carl Pettersson b Thorbjorn Olesen 4/2; Scott Jamieson b Carl Pettersson 1 up; Scott Jamieson b Thorbjorn Olesen 5/3. Classifica: S. Jamieson p. 4; C. Pettersson p. 2; T. Olesen p. 0 “Greg Norman Group”: Francesco Molinari b Henrik Stenson 2/1; Francesco Molinari b Felipe Aguilar 4/3; Felipe Aguilar b Henrik Stenson 3/1. Classifica: F. Molinari p. 4; F. Aguilar p. 2; H. Stenson p. 0 “Ian Woosnam Group”: Branden Grace b Nicolas Colsaerts 4/3; Nicolas Colsaerts b Kiradech Aphibarnrat 3/2; Branden Grace pari con Kiradech Aphibarnrat. Classifica: B. Grace 3; N. Colsaerts 2; K. Aphibarnrat p. 1 “Gustaf Larson Group”: Bo Van Pelt pari con Richard Sterne; Richard Sterne b Geoff Ogilvy 5/4; Bo Van Pelt pari con Geoff Ogilvy. Classifica: R. Sterne p. 3; B. Van Pelt p. 2; G. Ogilvy p. 1 “Arnold Palmer Group”: Peter Hanson b George Coetzee 2/1; George Coetzee b Shane Lowry 3/2; Shane Lowry b Peter Hanson 5/4. Classifica: S. Lowry p. 2; P. Hanson p. 2; G. Coetzee p. 2 (esce Coetzee dopo playoff) “Assar Gabrielsson Group”: Thongchai Jaidee b Ian Poulter 3/2; Thongchai Jaidee b Thomas Aiken 1 up; Thomas Aiken b Ian Poulter 1 up. Classifica: T. Jaidee p. 4; T. Aiken p. 2; I. Poulter p. 0 “Seve Ballesteros Group”: Graeme McDowell b Chris Woods 5/3; Chris Wood b Stephen Gallacher 2/1; Graeme McDowell b Stephen Gallacher 4/2. Classifica: G. McDowell p. 4; C. Wood p. 2: S. Gallacher p. 0. Il torneo su Sky – Il Volvo World Match Play Championship viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky sui canali Sky Sport 3 e 3 HD con i seguenti orari: sabato 18 maggio, dalle ore 12 alle ore 17; domenica 19, dalle ore 11 alle ore 17.   Prima giornata – Francesco Molinari ha battuto per 2/1 lo svedese Henrik Stenson nel primo incontro della fase eliminatoria del Volvo World Match Play Championship, classico evento dell’European Tour con formula a eliminazione diretta che si sta disputando sul percorso del Thracian Cliffs Golf & Beach Resort, a Kavarna in Bulgaria. I 24 concorrenti ammessi sono stati divisi in otto gironi, dedicati a un grande personaggio golfistico. Ogni gruppo è composto da tre giocatori che si incontrano con girone all’italiana  e classifica a punti. Al termine i primi due di ogni raggruppamento accederanno alla seconda fase con disputa di ottavi di finale e quarti sabato 18 maggio e di semifinali e finale domenica 19. Negli altri match successi dello spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño (1 up sul gallese Jamie Donaldson), dello svedese Carl Pettersson (4/3 sul danese Thorbjorn Olesen), del sudafricano Branden Grace (4/3 sul belga Nicolas Colsaerts, campione uscente), dello svedese Peter Hanson (2/1 su George Coetzee), del thailandese Thongchai Jaidee (3/2 sull’inglese Ian Poulter) e del nordirlandese Graeme McDowell (5/3 sull’inglese Chris Wood). Pari tra lo statunitense Bo Van Pelt e il sudafricano Richard Sterne. Molinari è andato 1 down per un birdie di Stenson alla prima buca, ma ha reagito con determinazione mettendo a segno quattro birdie consecutivi per il 3 up alla quinta. Lo svedese non si è perso d’animo ed è riuscito a ristabilire la parità con tre birdie (6ª, 9ª e 11ª). La decisone alle buche 14 e 15 quando il torinese prima ha approfittato di un bogey dell’avversario e poi ha messo a segno il sesto dei sette birdie di giornata. E’ stato un grande incontro nel quale anche Stenson ha realizzato sei birdie. A suo carico due bogey contro una palla alzata per Molinari, che potrà accedere agli ottavi in caso di successo o parità contro il cileno Felipe Aguilar, mentre in caso di sconfitta tutto dipenderà da cosa accadrà tra quest’ultimo e Stenson nella terza partita del girone. Fernandez Castaño è transitato 4 up alla 11ª buca, poi ha faticato a contenere il ritorno di Donaldson, tuttavia è riuscito a mantenere il minimo vantaggio. Pettersson non ha dato scampo a Olesen già fuori partita con un 4 down a metà percorso. Anche a Grace sono bastate nove buche per chiudere il conto con un parziale di 5 up praticamente impossibile da recuperare per Colsaerts. Parità tra Van Pelt e Sterne, che ha messo in seria difficoltà l’americano capace però di rimediare nelle ultime sei buche a un 3 down. Hanson, dopo fasi alterne, ha preso il sopravvento su Coetzee nel rientro. Curioso l’1 up ottenuto dallo svedese alla buca 10 (par 4) con un doppio bogey contro il clamoroso “8” del rivale. A sorpresa il successo di Jaidee che dopo una fiammata iniziale di Poulter (2 up) ha decisamente attaccato. L’inglese ha contenuto per due volte i vantaggi dell’asiatico, poi gli ha lasciato via libera nelle ultime quattro buche giocate. Senza storia il match tra McDowell e Wood, con quest’ultimo che ha vinto una sola buca contro le sei del nordirlandese. Nella seconda giornata si completerà il turno eliminatorio con la serie degli altri due incontri. Nella sessione mattutina: Molinari- Aguilar; Donaldson-Rumford; Pettersson-Jamieson; Colsaerts-Aphibarnrat; Sterne-Ogilvy; Coetzee-Lowry; Jaidee-Aiken; Wood-Gallacher. Nella sessione pomeridiana: Fernandez Castaño-Rumford; Olesen-Jamieson; Stenson-Aguilar; Grace-Aphibarnrat; Van Pelt-Ogilvy; Hanson-Lowry; Poulter-Aiken; McDowell-Gallacher. Il torneo su Sky – Il Volvo World Match Play Championship viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky sui canali Sky Sport 3 e 3 HD con i seguenti orari: venerdì 17 maggio, dalle ore 13 alle ore 17; sabato 18, dalle ore 12 alle ore 17; domenica 19, dalle ore 11 alle ore 17.   Prologo – Francesco Molinari prende parte al Volvo World Match Play Championship (16-19 maggio), classica gara dell’European Tour con formula a eliminazione diretta in programma sul tracciato del Thracian Cliffs Golf & Beach Resort, a Kavarna, per un insolito passaggio del circuito in Bulgaria. I concorrenti ammessi sono stati divisi in otto gironi, dedicati a un grande personaggio golfistico. Ogni gruppo è  composto da tre giocatori che si incontreranno con girone all’italiana  e classifica a punti. Al termine i primi due di ogni raggruppamento accederanno alla seconda fase con disputa di ottavi di finale e quarti sabato 18 maggio e di semifinali e finale domenica 19. Difende il titolo il belga Nicolas Colsaerts, inserito nel “Ian Woosnam Group”, insieme al sudafricano Branden Grace  e al thailandese Kiradech Aphibarnrat. Quanto a Molinari sarà nel “Greg Norman Group” con lo svedese Henrik Stenson, che è sembrato rigenerato negli ultimi tempi, e con il cileno Felipe Aguilar. Questi gli altri gironi: “Seve Ballesteros Group”: Graeme McDowell, Chris Wood, Stephen Gallacher “Assar Gabrielsson Group”: Ian Poulter, Thongchai Jaidee, Thomas Aiken “Arnold Palmer Group”: Peter Hanson, George Coetzee, Shane Lowry “Gustaf Larson Group”: Bo Van Pelt, Richard Sterne, Geoff Ogilvy “Mark McCormack Group”: Thorbjorn Olesen, Carl Pettersson, Scott Jamieson “Gary Player Group”: Gonzalo Fernandez Castaño, Jamie Donaldson, Brett Rumford. Difficile stilare una lista dei favoriti poiché il match play riserva sempre sorprese, comunque per questo genere di gare hanno una buona propensione l’inglese Ian Poulter, il nordirlandese Graeme McDowell e lo stesso Colsaerts. Nella prima giornata si svolgerà una sola serie di incontri, nella seconda vi sarà doppio turno. Molinari, ancora alla ricerca di una buona condizione in un periodo in cui è penalizzato da qualche problema fisico, scenderà subito in campo contro Stenson, poi nel turno successivo, al mattino, avrà di fronte Aguilar.  Nel pomeriggio chiusura del girone con il match tra lo svedese e il cileno. Gli altri incontri del turno iniziale: Gonzalo Fernandez Castaño-Jamie Donaldson; Thorbjorn Olesen-Carl Pettersson; Branden Grace-Nicolas Colsaerts; Bo Van Pelt-Richard Sterne; Peter Hanson-George Coetzee; Ian Poulter-Thongchai Jaidee; Graeme McDowell-Chris Woods. Il montepremi è di 3.000.000 di euro. Il torneo su Sky – Il Volvo World Match Play Championship sarà teletrasmesso in esclusiva dalla TV satellitare Sky sui canali Sky Sport 3 e 3 HD con i seguenti orari: giovedì 16 maggio dalle ore 24 alle ore 3 (differita); venerdì 17 maggio, dalle ore 13 alle ore 17; sabato 18, dalle ore 12 alle ore 17; domenica 19, dalle ore 11 alle ore 17.   I risultati