fbpx

Virginia Elena Carta si impone nell’Austrian Ladies Amateur

  17 Settembre 2013 News
Condividi su:

Virginia Elena Carta (nella foto) ha vinto con 214 colpi (77 68 69, -2)  l’Austrian International Ladies Amateur Championship disputato sul percorso del Thermengolfclub Fürstenfeld a Loipersdorf, in Austria. L’azzurra ha superato di un colpo la svizzera Morgane Metraux (215, -1) e di tre l’austriaca Anja Purgauer e la tedesca Antonia-Leonie Eberhard (217, +1). Al quinto posto con 218 (-2) la ceca Katerina Krasova e al sesto con 219 (+3) l’austriaca Marlies Krenn e la svizzera Kim Metraux. Dopo un difficile primo giro in 77 (+5) colpi, nel quale la 17enne di Udine sotto la pioggia battente ha mandato ben quattro palline in acqua, è arrivata la rimonta nel secondo con un 68 (-4, con cinque birdie  un bogey) che le ha permesso di portarsi in seconda posizione (145, +1) a un colpo dalla leader, la ceca Katerina Vlasinova (144, par). “Sono partita all’attacco – ha detto la portacolori del GC Udine – e ho recuperato. Ho avuto qualche problema con il putter, ma ho mi sono salvata grazie ad ottimi approcci. Nel finale, visto lo score, sono stata più conservativa per non rischiare di perdere qualche colpo”xNel turno conclusivo la Carta ha iniziato insieme alla Vlasinova, che però ha rapidamente ceduto (ottava al termine con 222, +6). L’azzurra ha avuto un inizio incerto (due bogey e un birdie), poi un eagle alla buca 9 le ha dato la carica. Sono seguiti un altro eagle e un birdie. “Sull’ultima buca – ha poi raccontato- sono stata in difficoltà. Avevo la pallina posizionata male e ho sperato di non andare oltre il doppio bogey. In realtà è stato un bogey e solo dopo ho saputo che mi aveva dato la vittoria. Con il doppio avrei dovuto disputare lo spareggio con la Metrauz, che ha girato in 66”. Per lei in parziale di 69 (-3). La Carta ha ottenuto l’ottavo successo dell’anno in campo internazionale dei dilettanti italiani dopo quelli di Guido Migliozzi (Duke Of York), di Federico Zucchetti (Internazionali d’Italia), Lorenzo Sartori (Europeo Seniores individuale), Andrea Ferraris (Belgian International Golf Team Championship), Amber Lee Svendsen (Danish Youths International), Riccardo Michelini (South of England) e di Ludovica Farina (Polish Ladies Amateur Championship).