fbpx

Virginia Elena Carta nella selezione europea di Junior Solheim Cup

  19 Luglio 2013 News
Condividi su:

La PING Junior Solheim Cup, che avrà luogo il prossimo 13 e 14 agosto all’Inverness Golf Club di Denver in Colorado, vedrà Virginia Elena Carta (nella foto) rappresentare l’Italia fra le 12 giocatrici della selezione europea che sfiderà il team statunitense. Nata 17 anni fa a Milano, residente a Udine e tesserata per il GC Udine, la Carta è stata prescelta dalla capitana europea, la scozzese Janice Moodie, che le ha affidato una delle sei wild card a sua disposizione. Hanno beneficiato delle altre cinque: la francese Anyssia Herbaut, l’inglese Bronte Law, la spagnola Harang Lee, la svedese Jessica Vasilic e l’olandese Anne van Dam.  Le altre componenti della formazione europea sono le prime sei classificate nell’European Ping Junior Solheim Cup Ranking del 2013 e rispondono ai nomi di: Emily Pedersen (Danimarca), Linnea Ström (Svezia), Karolin Lampert (Germania), Shannon Aubert (Francia), Georgia Hall (Inghilterra) e Amber Ratcliffe (Inghilterra) In totale sono rappresentate otto nazioni. La capitana Janice Moodie (che ha all’attivo 2 vittorie nel LPGA Tour e tre partecipazioni alla Solheim Cup con 2 successi nel 2000 e nel 2003) sarà coadiuvata dalla vice capitana Karine Mathiot, francese, e proverà a pareggiare il conto dei successi con gli USA. Dal 2002 (prima edizione della Ping Junior Solheim Cup), infatti, vi sono state tre vittorie statunitensi (2002, 2005, 2009) due affermazioni europee (2003, 2007) e un pareggio nell’ultimo confronto del 2011 al Knightsbrook Hotel Spa & Golf Resort, nella contea di Meath in Irlanda. Il team statunitense, di contro, cercherà di cogliere il quarto successo consecutivo nelle edizioni disputate in casa. La Ping Junior Solheim Cup farà da prologo alla Solheim Cup che si disputerà dal 16 al 18 agosto al Colorado Golf Club di Parker in Colorado.