fbpx

Virginia Elena Carta 16ª nell’Annika Invitational

  20 Gennaio 2013 News
Condividi su:

Virginia Elena Carta (nella foto) si è classificata 16ª con 217 colpi (71 73 73, +1) nell’Annika Invitational, svoltosi sul percorso del Reunion Resort (par 72), nei pressi di Orlando in Florida, e sostenuto dalla svedese Annika Sorenstam, dominatrice assoluta del golf femminile mondiale per almeno un decennio e da qualche anno ritiratasi dalle scene agonistiche. Ha vinto con 206 colpi (68 71 67, -10), dopo una corsa di testa, la statunitense Bethany Wu che ha preceduto la connazionale Karen Chung e la danese Emily Pedersen (209, -7). Al quarto posto con 211 (-5) la cinese Yu Liu, al quinto con 213 (-3) la svedese Linnea Strom e le americane Simin Feng e Ruixin Liu. La gara, solo in versione femminile, si è disputata sulla distanza di 54 buche, senza taglio, con la partecipazione di 73 concorrenti provenienti da 13 nazioni. Ha accompagnato l’azzurra Stefano Sardi Secondo giro – Virginia Elena Carta, undicesima con 144 colpi (71 73, par), ha perso sei posizioni, ma ha mantenuto una buona classifica dopo il secondo giro dell’Annika Invitational in svolgimento sul percorso del Reunion Resort (par 72), nei pressi di Orlando in Florida. Nel torneo giovanile voluto dalla svedese Annika Sorenstam, dominatrice assoluta del golf femminile mondiale per almeno un decennio e da qualche anno ritiratasi dalle scene agonistiche, la statunitense Bethany Wu ha mantenuto la leadership con 139 colpi (69 71, -5), due di margine sulla connazionale Amy Lee e sulla danese Emily Pedersen. In quarta posizione con 142 (-2) le americane Samantha Wagner, Simin Feng e Karen Chung, la svedese Linnea Strom e la cinese Yu Liu. La gara, solo in versione femminile, si disputa sulla distanza di 54 buche, senza taglio. Accompagna l’azzurra Stefano Sardi. Primo giro – Virginia Elena Carta è al quinto posto con 71 (-1) colpi nell’Annika Invitational iniziato sul percorso del Reunion Resort (par 72), nei pressi di Orlando in Florida, torneo giovanile voluto dalla svedese Annika Sorenstam, dominatrice assoluta del golf femminile mondiale per almeno un decennio e da qualche anno ritiratasi dalle scene agonistiche. E’ al comando con 68 (-4) la californiana Bethany Wu, seguita con 70 (-2) dalle connazionali Karen Chung e Cheyenne Knight e dalla danese Emily Pedersen, mentre la Carta è alla pari con la svedese Linnea Strom. La gara, solo in versione femminile, si disputa sulla distanza di 54 buche, senza taglio. Accompagna l’azzurra Stefano Sardi. Prologo – Virginia Elena Carta difende i colori azzurri nella quinta edizione dell’Annika Invitational che si svolge dal 19 al 21 gennaio sul percorso del Reunion Resort, nei pressi di Orlando in Florida. La gara giovanile voluta da Annika Sorenstam, dominatrice assoluta del golf femminile mondiale per almeno un decennio e da qualche anno ritiratasi dalle scene agonistiche, si disputa sulla distanza di 54 buche e vi prendono parte 72 concorrenti provenienti da tutto il mondo. Accompagna l’azzurra Stefano Sardi.