fbpx

Universiade estiva: dominano Corea a Giappone

  11 Luglio 2015 News
Condividi su:

UNIVERSIADE ESTIVA: DOMINANO COREA E GIAPPONE, 17.i BARBARA BORIN E CARLO CASALEGNO – La Corea e il Giappone hanno dominato nei tornei di golf dell’Universiade Estiva che si sono disputati a Gwangju, nella Corea del Sud.   Nella gara femminile le coreane hanno fatto doppietta con l’oro individuale conquistato da Jeongeun Lee (279 – 70 67 72 70, -9) e con quello a squadre acquisito con il trio composto dalla stessa Lee, da Ahin Kim e da Juwon Jeong (567 – 144 139 144 140, -9). La vincitrice ha avuto ragione della giapponese Shina Kanazawa (283, -5) e della thailandese Sitan Singhanart (289, +1), che ha tolto il bronzo alla coreana Juwon Jeong, alla statunitense Lauren Kim e Chieh Peng di Taipei, quarte con lo stesso punteggio. Al 17° posto Barbara Borin con 302 (71 79 77 75, +14) e al 31° Giorgia Carletti con 312 (76 77 79 80, +24). Nella graduatoria per team la Corea ha preceduto il Giappone (576, par), gli Stati Uniti (582, +6), Taipei (583, +7), la Thailandia (584, +8) e la Malesia (586, +10). La coppia azzurra  ha concluso in undicesima posizione con 614 (147 156 156 155, +38).   Nel torneo maschile è stato il Giappone a prendersi i due ori in palio. Nell’individuale ha prevalso Kazuki Higa (273 – 71 69 67 66, -15), che ha bruciato sul filo di lana il francese Nicolas Platret e il thailandese Natipong Srithong (274, -14), leader dopo tre giri e al quale è andato il bronzo. Al quarto posto con 283 (-5) il nipponico Kenta Konishi e al quinto con 284 (-4) i coreani Sung Ho Yun e Hanbyeol Kim. I due azzurri hanno recuperato posizioni con un buon finale: Carlo Casalegno, da 23° a 17° con 291 (78 70 73 70, +3), e Luigi Botta (nella foto) da 44° a 34° con 302 (79 79 75 69, +14). Nella classifica a squadre il Giappone (Kazuki Higa, Kenta Konishi, Taihei Sato) ha assommato 554 colpi (142 139 138 135, -22) lasciando a tre lunghezze la Francia (557, -19) e a sette la Corea (561, -15) che ha avuto la meglio per il terzo posto sulla Thailandia, stesso score. Quinta la Gran Bretagna (571, -5) e sesto il Canada (574, -2). L’Italia, 12ª con 593 (157 149 148 139, +17), ha recuperato tre posizioni.   Terzo giro Barbara Borin, 19ª con 227 colpi (71 79 77, +11), e Giorgia Carletti, 28ª con 232 (76 77 79, +16), sono rimaste sostanzialmente nella stessa posizione dopo il terzo giro del torneo femminile di golf all’Universiade Estiva che si sta svolgendo a Gwangju, nella Corea del Sud.   Ha mantenuto il comando con 209 (70 67 72, -7) la coreana Jeongeun Lee, sempre inseguita dalla giapponese Shina Kanazawa (210, -6), da Chieh Peng di Taipei (213, -3), dalla francese Anyssia Herbaut (216, par) e dalla statunitense Lauren Kim (218, +2). Nella graduatoria a squadre la Corea (427 – 144 139 144, -5) ha ora solo tre colpi di margine sul Giappone (430, -2), Seguono Taipei (432, par), Francia (436, +4) e Stati Uniti (438, +6), L’Italia è 11ª con 459 (147 156 156, +27).   Nel torneo maschile Carlo Casalegno è rimasto al 23° posto con 221 (78 70 73, +5) e Luigi Botta è salito dal 46° al 44° posto con 233 (79 79 75, +17). Prosegue la corsa del thailandese Natipong Srithong (203 – 67 70 66, -13), che ha quattro colpi di vantaggio sul nipponico Kazuki Higa e sul francese Nicolas Platret (207, -9) e nove sul coreano Hanbyeol Kim (212, -4).   Tra i team è salita in vetta la Thailandia con 416 colpi (136 145 135, -16). La seguono Giappone e Corea con 419 (-13), Francia (420, -12) e Irlanda (430, -2). Sempre 15ª l’Italia con 454 (157 149 148, +22).   Secondo giro Barbara Borin è scesa dal quarto al 17° posto con 150 colpi (71 79,+6), e Giorgia Carletti dal 21° al 26° con 153 (76 77, +9) nel secondo giro del torneo femminile di golf all’Universiade Estiva che si sta svolgendo a Gwangju, nella Corea del Sud.   Nuova leader con 137 (70 67, -7) è la coreana Jeongeun Lee, che ha distaccato nettamente la giapponese Shina Kanazawa, seconda con 142 (-2), e Chieh Peng di Taipei, terza con 143 (-1), entrambe un vetta dopo un turno. Al quarto posto con 144 (par) la francese Anyssia Herbaut e al quinto con 145 (+1) la statunitense Lauren Kim e la transalpina Manon Molle. Nella classifica a squadre le italiane, decime con 303 (147 156, +15), sono retrocesse di cinque posizioni, mentre sotto la spinta della Lee è passata a condurre la Corea con 283 (144 139, -5). Seguono la Francia con 289 (+1), Taipei, Giappone e Stati Uniti con 292 (+4) e la Malesia con 295 (+7).   Nel torneo maschile Carlo Casalegno, da 38° a 23° con 148 (78 70, +4) ha risalito la graduatoria di quindici gradini, grazie a un parziale di 70 (-2), e ne ha discesi cinque Luigi Botta, da 41° a 46° con 158 (79 79, +14). E’ rimasto al vertice con 137 (67 70, -7) il thailandese Natipong Srithong, ma è cambiato il suo primo inseguitore, che ora è il francese Nicolas Platret (138, -6). Terzi con 140 (-4) il giapponese Kazuki Higa e i coreani Yunhan Jeong e Hanbyeol Kim. Anche in questa gara la Corea (276 – 140 136, -12) guida tra i team precedendo la Francia (280, -8). Quindi il Giappone e la Thailandia (281, -7), l’Irlanda (284, -4) e il Canada (288, par). Italia da 17ª a 15ª con 306 (157 149, +18). I due tornei si svolgono sulla distanza di 72 buche.   Primo giro Barbara Borin è al quarto posto con 71 colpi (-1) dopo la prima giornata del torneo femminile di golf della Universiade Estiva che si sta svolgendo a Gwangju, nella Corea del Sud. L’altra italiana, Giorgia Carletti, è al 21° con 76 (+4). Sono in vetta con 68 (-4) la giapponese Shina Kanazawa e Chieh Peng di Taipei con due colpi di vantaggio sulla coreana Jeongeun  Lee (70, -2), mentre la Borin è affiancata dalla francese Manon Molle.   Nella graduatoria a squadre le due italiane sono in quinta posizione con 147 (+3), alla pari con thailandesi e statunitensi, a sei colpi dalle ragazze di Taipei, leaders con 141 (-3). Le seguono Giappone (143, -1), Corea (144, par) e Francia (146, +2).   Nella gara maschile sono poco oltre metà classifica Carlo Casalegno, 38° con 78 (+6), e Luigi Botta, 41° con 79 (+7). E’ al comando con 67 (-5) il thailandese Natipong Srithong tallonato con 68 (-4) dal sudafricano Teaghan Gauche e dal britannico Michael A. Howard. Quarti con 69 (-3) il filippino Lloyd Jefferson Go, il coreano Sung Ho Yun e il thailandese Kamma Namuangruk.   Tra i team è al vertice con 136 (-8) la Thailandia, che precede Gran Bretagna (139, -5), Corea (140, -4), Irlanda e Giappone (142, -2). L’Italia è 17ª con 157 (+13). Entrambi i tornei si svolgono sulla distanza di 72 buche.   Prologo Barbara Borin, Luigi Botta, Giorgia Carletti e Carlo Casalegno difenderanno i colori azzurri nelle gare di golf (8-11 luglio) all’Universiade Estiva che si svolge a Gwangju, nella Corea del Sud. I tornei, maschile e femminile, si disputano sulla distanza di 72 buche con classifica a squadre e individuale.   I risultati