fbpx

Tricolori Ragazzi/e MP a Pietro Bovari e a Caterina Don

don-e-bovari-foto-bellicini
  25 Aprile 2018 News
Condividi su:

Pietro Bovari (Ambrosiano) e Caterina Don (La Margherita) hanno vinto i Campionati Nazionali Ragazzi e Ragazze Match Play, disputati sul percorso dell’Asolo Golf Club (par 72).

Nel torneo maschile – Trofeo Andrea Brotto Pietro Bovari, 17 anni, nella finale su 36 buche ha superato Kevin Latchayya (Royal Park I Roveri) per 6/4. L’incontro, molto equilibrato nella prima parte con i contendenti pari dopo 18 buche, si è deciso nella seconda quando il portacolori dell’Ambrosiano ha vinto cinque buche di fila a partire dalla 27ª.

Pietro Bovari, ottavo nella qualificazione su 36 buche medal, è approdato all’atto conclusivo eliminando nell’ordine Davide Guizzetti (19ª), Edoardo Manuzzi (2 up), Dylan De Prosperis, primo nella qualificazione, dopo 21 tiratissime buche, poi ha sconfitto in semifinale Pier Francesco De Col (2/1).

Kevin Latchayya, secondo in qualifica, dopo aver prevalso nei primi due turni su Lorenzo Nardozza (2/1) e su Pietro Guido Fenoglio (2/1), ha estromesso Riccardo Tosi (3/2) e Alessandro Gambetti (1 up) in semifinale.

E’ il secondo titolo italiano individuale per Bovari, vincitore del tricolore Baby nel 2013 e che nel 2016 si è imposto nel Croatian International Junior Championship U16. Nei tornei italiani ha avuto la meglio nella Gara Nazionale (2015), nella Targa d’Oro, nel GP Città di Milano e nel GP Vecchio Monastero (2017). Tra i suoi piazzamenti il secondo posto in questo torneo e negli Internazionali d’Italia Under 16 (2017) e quest’anno negli Internazionali Francia, superato in finale da Andrea Romano.

Nel campionato femminile – Trofeo Roberta BertottoCaterina Don, anche lei 17 anni, ha bissato il successo dello scorso anno dopo un confronto avvincente con Virginia Bossi (Monticello). Uno down a metà gara, la Don ha pareggiato nel rientro e l’equilibrio è proseguito fino al 36° green dove la rappresentante de La Margherita ha messo a segno il birdie decisivo da circa un metro.

La Don è arrivata arrivata in finale eliminando Andreina Pupa D’Angelo (6/4), Benedetta Moresco (1 up) e Anna Zanusso (2 up) in semifinale, dopo che quest’ultima aveva messo fuori gioco Alessia Nobilio (20ª). Virginia Bossi ha avuto ragione di Tasa Torbica (4/2, di Ginevra Maria Zavagli Ricciardelli (3/2) e in semifinale di Emilie Alba Paltrinieri (4/3). Sia la vincitrice seconda in qualifica, che la Bossi, quarta, hanno iniziato i match play dal secondo turno.

Caterina Don ha fatto parte della compagine azzurra Girls vincitrice dell’Europeo a squadre di categoria nel 2016 e medaglia d’argento nel 2017. Dopo un quinto posto nel Campionato Pulcine nel 2014, si è messa in evidenza l’anno dopo vincendo il Trofeo Lolli Ghetti, giungendo seconda nel tricolore Pulcine e terza in quello Cadette. Nel 2016 si è classificata seconda negli Assoluti Medal, nel Parco di Roma Trophy e nel Trofeo Sanremo e, in campo internazionale, è terminata terza nel German Girls (2017).

(Nella foto di Bellicini: Caterina Don e Pietro Bovari alla premiazione)

 

RISULTATI TORNEO MASCHILE

RISULTATI TORNEO FEMMINILE