fbpx

Tricolori Pulcini e Pulcine: vincono Andrea Romano ed Emilie Alba Paltrinieri

  10 Luglio 2014 News
Condividi su:

Andrea Romano (Olgiata) ed Emilie Alba Paltrinieri (Asolo) si sono imposti nel Campionati Nazionali Pulcini e Pulcine, disputati sull’impegnativo percorso del Golf Club Lignano (par 72) ai quali hanno preso parte 91 ragazzi e 42 ragazze, ossia quanti ammessi dal regolamento. Nel torneo maschile Andrea Romano ha concluso con 216 colpi (74 74 68, par) e ha confermato il titolo che aveva già fatto suo lo scorso anno. Con un gran giro in 68 (-4) ha recuperato i quattro colpi di svantaggio che aveva dal leader Andrea Ferraris (Royal Park I Roveri) e lo ha relegato alle sue spalle insieme al compagno di circolo Pier Francesco De Col (218, +2). In quarta posizione con 219 (+3) l’altro olgiatino Gregorio Alibrandi, in quinta con 222 (+6) Pietro Bovari (Ambrosiano), lo scorso anno tricolore Baby e in vetta dopo un turno, e in sesta con 223 (+7) Mario Zucal (Verona). Nel campionato femminile entusiasmante corsa di testa di Emilie Alba Paltrinieri che ha concluso con 211 (70 70 71, -5) realizzando tutti e tre gli score parziali sotto par. Ha lasciato a undici colpi Benedetta Moresco del GC Padova (222, +6) e a tredici Alessia Nobilio del GC Ambrosiano (224, +8), anche lei campionessa Baby nel 2013, che l’hanno accompagnata sul podio. Al quarto posto con 228 (+12) Alessia Avanzo (Villa Condulmer), al quinto con 231 (+15) Caterina Don (Pinerolo) e al sesto con 232 (+16) Maria Vittoria Corbi (Parco di Roma). I due neo tricolori, oltre al titolo, avranno un premio in più: infatti parteciperanno al “Matteo Contest”, che avrà luogo venerdì 29 agosto al Circolo Golf Torino in occasione della seconda giornata del 71° Open d’Italia. Saranno di fronte due squadre, una maschile e una femminile, composte dai vincitori dei Campionati Nazionali e Internazionali Under 14 e Under 12 e dai migliori classificati dei rispettivi ranking giovanili al 31 luglio. I contendenti si sfideranno in una gara di approcci e Manassero sarà capitano di entrambe le compagini. Secondo giro – Sul percorso del Golf Club Lignano (par 72) si concludono i Campionati Nazionali Pulcini e Pulcine ai quali hanno preso parte 91 ragazzi e 42 ragazze, ossia quanti ammessi dal regolamento. Nel campionato maschile è passato a condurre con 144 (72 72, par) Andrea Ferraris (Royal Park I Roveri) che affronterà il giro conclusivo con quattro colpi di vantaggio sul compagno di club Pier Francesco De Col e sui due portacolori dell’Olgiata GC Gregorio Alibrandi e Andrea Romano, campione uscente (148, +4). Al quinto posto con 149 (+5) Pietro Bovari, (Ambrosiano), lo scorso anno tricolore Baby e leader dopo un turno, al sesto con 150 (+6) Mario Zucal (Verona) e al settimo con 151 (+7) Lorenzo Bruzzone (Margara). Il taglio ha lasciato in gara 52 concorrenti. Nel torneo femminile Emilie Alba Paltrinieri (Asolo) ha raddoppiato il parziale di 70 (-2) e con 140 colpi (-4) ha fatto letteralmente il vuoto alle sue spalle. Le seguono, infatti, a sette colpi Benedetta Moresco, del GC Padova (147, +3), e a dodici Alessia Avanzo (Villa Condulmer) e Alessio Nobilio (Ambrosiano). In quinta posizione con 154 (+10) Carola Caloni (Varese) e in sesta con 155 (+11) Anna Zanusso (Ca’ Amata). Hanno avuto accesso al turno conclusivo 33 ragazze. I due neo tricolori, oltre al titolo, avranno un premio in più: infatti parteciperanno al “Matteo Contest”, che avrà luogo venerdì 29 agosto al Circolo Golf Torino in occasione della seconda giornata del 71° Open d’Italia. Saranno di fronte due squadre, una maschile e una femminile, composte dai vincitori dei Campionati Nazionali e Internazionali Under 14 e Under 12 e dai migliori classificati dei rispettivi ranking giovanili al 31 luglio. I contendenti si sfideranno in una gara di approcci e Manassero sarà capitano di entrambe le compagini.   Primo giro – Sul percorso del Golf Club Lignano (par 72) sono iniziati i Campionati Nazionali Pulcini e Pulcine ai quali prendono parte 91 ragazzi e 42 ragazze, ossia quanti ammessi dal regolamento. Nel campionato maschile ha preso il comando con 71 (-1) colpi Pietro Bovari (Ambrosiano), lo scorso anno tricolore Baby, che precede di misura Andrea Ferraris e Pier Francesco De Col (72, par), entrambi del Royal Park i Roveri. Al terzo posto con 73 (+1) Alessandro Ghilardi (Parco dei Colli) e Vasco Montanino (Parco di Roma), al sesto con 74 (+2) Andrea Romano (Olgiata), campione uscente, Lorenzo Bruzzone (Margara), Gabriele Schirinzi (Modena) e Nicolò Ballarin (Venezia). Nel torneo femminile subito al proscenio Emilie Alba Paltrinieri (Asolo), leader con 70 (-2) colpi, e Alessia Nobilio (Ambrosiano), seconda con 71 (-1), che nelle previsioni della vigilia riscuotevano buon credito.  In terza posizione con 72 (par) Alessia Avanzo (Villa Condulmer), in quarta con 74 (+2) Sara Berselli (Des Iles Borromées) e Cloe Clocchiatti (Lignano), in sesta con 75 (+3) Carola Caroni (Varese) e Benedetta Moresco (Padova). Entrambe le gare si svolgono sulla distanza di 54 buche. Dopo 36 buche il taglio lascerà in gara i primi 48 ragazzi classificati e i pari merito al 48° posto e le prime 33 ragazze e le pari merito al 33° posto. I due neo tricolori, oltre al titolo, avranno un premio in più: infatti parteciperanno al “Matteo Contest”, che avrà luogo venerdì 29 agosto al Circolo Golf Torino in occasione della seconda giornata del 71° Open d’Italia. Saranno di fronte due squadre, una maschile e una femminile, composte dai vincitori dei Campionati Nazionali e Internazionali Under 14 e Under 12 e dai migliori classificati dei rispettivi ranking giovanili al 31 luglio. I contendenti si sfideranno in una gara di approcci e Manassero sarà capitano di entrambe le compagini.   Prologo – Sul percorso del Golf Club Lignano si svolgono i Campionati Nazionali Pulcini e Pulcine (9-11 luglio) ai qualeiprendono parte 90 ragazzi e 42 ragazze, ossia quanti ammessi dal regolamento e purtroppo con una lista di attesa inevasa. Nel campionato maschile difende il titolo Andrea Romano (Olgiata), che per concedersi il bis dovrà guardarsi da una folta concorrenza. In particolare hanno chance di competere per il titolo Andrea Ferraris (Royal Park I Roveri), Pietro Bovari (Ambrosiano), Riccardo Leo (Le Fronde), Gregorio Alibrandi (Olgiata) e Giacomo Spoti (Firenze), ma sicuramente vi saranno altri numerosi giovani in grado di proporsi per l’alta classifica. Anche nel torneo femminile vi sono parecchie concorrenti in grado di assicurarsi il titolo Under 14 tra le quali citiamo Emilie Alba Paltrinieri (Asolo), Alessia Nobilio (Ambrosiano), Benedetta Moresco (Padova) e Ludovica Busetto (Montecchia). Entrambe le gare si svolgeranno sulla distanza di 54 buche. Dopo 36 buche il taglio lascerà in gara i primi 48 ragazzi classificati e i pari merito al 48° posto e le prime 33 ragazze e le pari merito al 33° posto. I due neo tricolori, oltre al titolo, avranno un premio in più: infatti parteciperanno al “Matteo Contest”, che avrà luogo venerdì 29 agosto al Circolo Golf Torino in occasione della seconda giornata del 71° Open d’Italia. Saranno di fronte due squadre, una maschile e una femminile, composte dai vincitori dei Campionati Nazionali e Internazionali Under 14 e Under 12 e dai migliori classificati dei rispettivi ranking giovanili al 31 luglio. I contendenti si sfideranno in una gara di approcci e Manassero sarà capitano di entrambe le compagini.   Risultati pulcini Risultati pulcine