fbpx

Tricolori Baby: titoli a Fertuzzi e alla Franco

  03 Luglio 2014 News
Condividi su:

 

  TRICOLORI BABY AL GC ASIAGO: TITOLI A JACOPO FERTUZZI E A GIULIA FRANCO – Jacopo Fertuzzi (Olgiata), foto piccola, e Giulia Franco (Ambrosiano), foto grande, hanno vinto i Campionati Nazionali Baby svoltisi sul percorso del Golf Club Asiago. Nel torneo maschile Fertuzzi ha concluso con 154 colpi (76 78) e ha preceduto di tre Alessandro Mazzoleni (Bergamo) e Niccolò Agugiaro (Golf Nazionale), che era in vetta dopo il primo dei due giri in cui si è articolata la gara. In quarta posizione con 160 Pietro Pontiggia (Modena), in quinta con 161 Edoardo Ferrero (La Romanina) e in sesta con 162 Matteo Cristoni (Modena) e Flavio Michetti (Village). Nel campionato femminile doppietta sul podio per il GC Ambrosiano dove sono saliti Giulia Franco, a segno con 160 colpi (85 75), e Sophie Jasmine Pavia, seconda con 168. Una testimonianza della bontà del vivaio del club – come del resto è prerogativa anche dell’Olgiata – che lo scorso anno ha visto il successo di un’altra sua portacolori, Alessia Nobilio. Al terzo posto con 170 Gaia Stefanato (Montecchia), al quarto con 175 Giulia Cardone (Cherasco) e al quinto con 180 Andreina Pupa D’Angelo (Terre dei Consoli). Queste, dunque, le classifiche, ma in realtà hanno vinto tutti i 106 giovanissimi che hanno dato vita a due giornate allegre, divertenti, ricche di gioia e con un pizzico di sano agonismo. I due neo campioni parteciperanno al “Matteo Contest”, che avrà luogo venerdì 29 agosto al Circolo Golf Torino in occasione della seconda giornata del 71° Open d’Italia. Saranno di fronte due squadre, una maschile e una femminile, composte dai vincitori dei Campionati Nazionali e Internazionali Under 14 e Under 12 e dai migliori classificati dei rispettivi ranking giovanili al 31 luglio. I contendenti si sfideranno in una gara di approcci e Manassero sarà capitano di entrambe le compagini Primo giro – Sul percorso del Golf Club Asiago è iniziato quello che è un po’ il festival dei giovanissimi Under 12 tesi a contendersi il titolo italiano Baby sulla distanza di 36 buche. Nel torneo maschile Niccolò Agugiaro (Golf Nazionale), leader con 74, e Jacopo Fertuzzi (Olgiata) alle sue spalle con 76, hanno preso un buon vantaggio sul resto del gruppo, ma in questo tipo di gare le sorprese sono sempre dietro l’angolo e quindi hanno ancora chance di recuperare Alessandro Mazzoleni (Bergamo), Flavio Michetti (Village) e Matteo Cristoni (Modena), terzi con 79, così come Giorgio Magrini (Bogogno) e Alessio Battista (Castello di Spessa), sesti con 80. Nel campionato femminile è in vetta Giulia Cardone (Cherasco) con 84 colpi, ma le hanno tenuto testa due rappresentanti dell’Ambrosiano, Giulia Franco, seconda con 85, e Sophie Jasmine Pavia, terza con 86. Poco più indietro Andreina Pupa D’Angelo (Terre dei Consoli) e Gaia Stefanato (Montecchia) quarte con 89, e Sara Pertile (Asiago) sesta con 90. I due neo campioni parteciperanno al “Matteo Contest”, che avrà luogo venerdì 29 agosto al Circolo Golf Torino in occasione della seconda giornata del 71° Open d’Italia. Saranno di fronte due squadre, una maschile e una femminile, composte dai vincitori dei Campionati Nazionali e Internazionali Under 14 e Under 12 e dai migliori classificati dei rispettivi ranking giovanili al 31 luglio. I contendenti si sfideranno in una gara di approcci e Manassero sarà capitano di entrambe le compagini Prologo – Festa dei giovanissimi al Golf Club Asiago dove saranno di scena gli Under 12 per contendersi il titolo italiano Baby maschile e femminile (2-3 luglio). Al via oltre 100 ragazzi per una gara dove l’importante è soprattutto partecipare e vivere due giornate di sport in un clima di sana allegria, facendo pratica agonistica ma senza andare sopra le righe. Verranno assegnati, necessariamente, due titoli tricolori in un contesto, però, dove avranno vinto tutti. Si gioca sulla distanza di 36 buche, 18 al giorno. I due neo campioni parteciperanno al “Matteo Contest”, che avrà luogo venerdì 29 agosto al Circolo Golf Torino in occasione della seconda giornata del 71° Open d’Italia. Saranno di fronte due squadre, una maschile e una femminile, composte dai vincitori dei Campionati Nazionali e Internazionali Under 14 e Under 12 e dai migliori classificati dei rispettivi ranking giovanili al 31 luglio. I contendenti si sfideranno in una gara di approcci e Manassero sarà capitano di entrambe le compagini.   Risultati torneo maschile Risultati torneo femminile