fbpx

The Players Championship: Kevin Na solitario i big tutti fuori gioco

  13 Maggio 2012 News
Condividi su:

Kevin Na (nella foto), con un ottimo giro in 68 (-4) colpi e lo score di 204 (67 69 68, -12) è rimasto da solo al comando nel The Players Championship (PGA Tour), che si sta disputando sul percorso dell TPC Sawgrass (par 72), a Ponte Vedra Beach in Florida. Il 29enne nato a Seoul, ma statunitense a tutti gli effetti e con un successo nel palmares, si è liberato della compagnia di Matt Kuchar, ora secondo con 205 (-11), e di Zach Johnson, sceso al quarto posto con 209 (-7) dove è affiancato da Ben Curtis. Si è portato al terzo con 207 (-9) Rickie Fowler, reduce dalla vittoria nel Wells Fargo Championship, che ha risalito la graduatoria di 14 gradini con un 66 (-6). La lotta per il titolo potrebbe essere circoscritta a questi giocatori, poiché sembrano molti i sei colpi di ritardo accusati dai sesti classificati: Jonathan Byrd, il venezuelano Jhonattan Vegas, l’inglese Brian Davis e lo scozzese Martin Laird (210, -6).

 

Sono fuori gioco Phil Mickelson, l’inglese Ian Poulter, l’australiano Adam Scott, lo spagnolo Sergio Garcia e il tedesco Martin Kaymer, 14.i con 212 (-4), e gli inglesi Luke Donald, 27° con 213 (-3), e Lee Westwood, 43° con 215 (-1). Si è esaurita nel secondo giro la rimonta di Tiger Woods, frenato da un 72 (par) e sceso dal 30° al 34° posto con 214 (74 68 72, -2), dopo due birdie, due bogey e un gioco lacunoso. Na ha fatto percorso netto con quattro birdie; molto articolato il cammino di Kuchar con sette birdie e quattro bogey per il parziale di 69 (-3) e gran volata di Fowler con sette birdie e un bogey. “E’ stato un bel finale – ha detto Na – con due birdie nelle ultime tre buche. Alla 16 avevo un recupero difficile, ma sono riuscito a porre la palla vicina alla bandiera, poi alla 18 ho eseguito drive e secondo colpo perfetti e ha completato il birdie con un ottimo putt. Questo è un campo in cui bisogna tenere sempre la palla in gioco, perché ogni errore si paga. Ho eseguito bei colpi con in ferri e ho avuto feeling con le distanze. Sono un po’ emozionato, perché ho la possibilità di vincere un torneo prestigioso. Kuchar sta giocando bene e dietro gli altri non sono da meno. Comunque cercherò di dare il meglio e poi vedremo cosa succederà”. Ha preso parte alla gara Francesco Molinari, che non ha superato il taglio dopo 36 buche (73° con 145 – 72 73, +1). Stessa sorte per il nordirlandese Graeme McDowell e per il sudafricano Louis Oosthuizen, 73.i come il torinese, per il fijano Vijay Singh, 94° con 147 (+3), per il nordirlandese Rory McIlroy, attuale numero uno mondiale, 107° con 148 (+4) (+5) e per il coreano K.J. Choi, campione uscente, 123° con 151 (+7).

 

Il torneo su Sky – La giornata finale del The Players Championship andrà in onda sulla TV satellitare Sky con collegamento questa sera, domenica 13 maggio, dalle ore 21 alle ore 1. Replica lunedì 14 dalle ore 7 (Sky Sport 2 e HD) e dalle ore 9,30 (Sky Sport 3 e HD). Commento di Alessandra Caramico, Silvio Grappasonni, Massimo Scarpa e Nicola Pomponi.   I risultati