fbpx

The Amateur: Celli e De Leo vincono il primo match

De Leo Gregorio 3 2020
  27 Agosto 2020 News
Condividi su:

Due azzurri hanno superato il primo incontro di match play nel 125° The Amateur Championship, un major per dilettanti che si sta svolgendo sul percorso del Royal Birkdale (par 71) a Southport in Inghilterra. Sono Filippo Celli, che ha battuto l’inglese Haider Hussain (2 up), e Gregorio De Leo (nella foto) che ha sconfitto lo scozzese James Wilson (3/1), mentre sono usciti gli altri tre che avevano superato la qualifica: Davide Buchi (1 up dall’inglese Callum Farr), Riccardo Leo (3/2 dall’inglese Joshua Bristow) e Matteo Cristoni (2 up dall’inglese Jake Bolton).

Nella qualificazione medal, ridotta da 36 a 18 buche per il maltempo, si è imposto con 67 (-4) colpi lo scozzese Ruben Lindsay e i cinque italiani hanno ottenuto il passaggio alla seconda fase con questi piazzamenti: Filippo Celli, sesto con 71 (par), Riccardo Leo, nono con 72 (+1), Davide Buchi, 30° con 74 (+3), Gregorio De Leo e Matteo Cristoni, 51.i con 75 (+4).

Sono rimasti fuori Andrea Romano e Gregorio Alibrandi, 69.i con 77 (+6) e out per un colpo, Riccardo Bregoli e Alessio Battista, 89.i con 79 (+8), e Giovanni Manzoni, 98° con 80 (+9). Accompagnano il team gli allenatori Giorgio Grillo e Alessandro Bandini.

Gli incontri a eliminazione diretta si svolgono sulla distanza di 18 buche con l’eccezione della finale, che avrà luogo su 36. Il vincitore  potrà partecipare a tre major: avrà infatti l’esenzione per l’Open Championship e per  l’US Open e, come tradizione, sarà invitato anche al Masters. L’evento, firmato da numerosi campioni tra i quali gli spagnoli José Maria Olazabal e Sergio Garcia, è stato vinto nel 2009 da Matteo Manassero.

I RISULTATI