fbpx

Symetra: Molinaro (53ª) resta in vetta alla money list

  28 Settembre 2015 News
Condividi su:

Giulia Molinaro (nella foto) si è classifica 53ª con 230 colpi (76 78 76, +14) nel Murphy USA El Dorado Shootout e ha mantenuto il comando nella money list quando mancano due tornei al termine del Symetra Tour.   Sul percorso del Mystic Creek Golf Club (par 72), a El Dorado in Arkansas, ha vinto un po’ a sorpresa Jackie Stoelting con 213 colpi (73 70 70, -3), unica giocatrice sotto par in un evento disputato in condizioni difficili, che ha preceduto Ally McDonald (216, par). Al terzo posto con 217 (+1) Daniela Iacobelli e la giapponese Chie Arimura, al quinto con 218 (+2) Casey Grice e al sesto con 219 (+3) Brittany Altomare e la canadese Samantha Richdale. Hanno approfittato solo parzialmente del basso ritmo della Molinaro, ma senza avvicinarla troppo nell’ordine di merito, oltre alla Iacobelli, anche Lee Lopez  e la messicana Alejandra Llaneza, none con 221 (+5), mentre hanno mancato l’occasione la svedese Dani Holmqvist, stesso score della veneta, e Vicky Hurst, 64ª con 232 (+16).   Nella money list la Molinaro conduce con 67.895 dollari e ha allungato di 375 dollari su Annie Park ($ 66.684) assente nell’occasione. E’ salita al terzo posto Lee Lopez ($ 58.813) e seguono Dani Holmqvist ($ 57.988), Daniela Iacobelli ($ 57.476), Alejandra Llaneza ($ 57.424) e Vicky Hurst ($ 57.369). La Stoelting ha avuto partita vinta con un 70 (-2) dovuto a tre birdie e a un bogey e ha ricevuto un assegno di 15.000 dollari su un montepremi di 100.000 dollari. Per la Molinaro 76 (+4) colpi con un bogey e un triplo bogey.   Secondo giro  – Giulia Molinaro, 48ª da 57ª con 154 colpi (76 78, +10), è rimasta in gara nel Murphy USA El Dorado Shootout. terz’ultimo torneo stagionale del Symetra Tour in svolgimento sul percorso del Mystic Creek Golf Club (par 72), a El Dorado in Arkansas. Alcune concorrenti non hanno completato il turno, ma la classifica non subirà mutamenti sostanziali.   E’ in vetta con 142 colpi (73 69, -2), la canadese Sara-Maude Juneau, che precede Jackie Stoelting (143, -1) e Heather Bowie Young (144, par), quest’ultima al comando dopo un turno. Al quarto posto con 145 Brittany Altomare, Daniela Iacobelli, Ally McDonald, la canadese Jessica Wallace e la messicana Alejandra Llaneza. Ha lo stesso “+1” e una buca da giocare la svedese Julia Roth. Al 12° con 147 (+3) Lee Lopez.   La Molinaro, leader della money list ($ 67.520), con tale graduatoria corre il rischio di essere sorpassata sia dalla Lopez (quinta con $ 56.927) che dalla Llaneza (sesta con $ 55.539) qualora una delle due vincesse. Le si avvicinerebbero molto con un secondo posto e rimarrebbero a distanza di sicurezza con un terzo. La veneta resterà comunque avanti ad Annie Park (seconda con 66.684), assente nell’occasione. Il montepremi è di 100.000 dollari ($ 15.000 alla vincitrice, $ 9.295 alla seconda, $ 6.683 alla terza)   Primo giro  – Giulia Molinaro, 48ª con 76 (+4), ha avuto una partenza difficile nel Murphy USA El Dorado Shootout. terz’ultimo torneo stagionale del Symetra Tour  in svolgimento sul percorso del Mystic Creek Golf Club (par 72), a El Dorado in Arkansas. E’ in vetta con 69 (-3) colpi Heather Bowie Young, seguita con 70 (-2) da Ani Gulugian e da Ally McDonald. In quarta posizione con 71 la giapponese Chie Arimura e con lo stesso “meno 1” e due buche da giocare Jackie Stoelting, una delle pochissime proettes che non sono riuscite a completare il turno.   La Molinaro, leader della money list, con tale graduatoria non corre rischi di essere spodestata perché, pur precedendola, le avversarie dirette non sono così in alto da poter guadagnare il necessario. La svedese Dani Holmqvist (terza) e Lee Lopez (quinta) sono 14.e con 73 (+1) e Vicky Hurst (quarta) è 23ª con 74 (+2), mentre è assente Annie Park ($ 66.684 guadagnati), l’avversaria più pericolosa per la veneta ($ 67.520). In realtà si sta lottando per un successo di prestigio (la Molinaro è stata seconda nell’ordine di merito 2013), perché la ‘carta’ per il LPGA Tour 2016, obiettivo primario, è già saldamente nelle mani di entrambe.   La Bowie Young ha segnato sei birdie e tre bogey, la Molinaro due birdie, quattro bogey e un doppio bogey. Il montepremi è di 100.000 dollari.   Prologo Giulia Molinaro, unica italiana in campo, difende nuovamente la sua leadership nell’ordine di merito del Symetra Tour, il secondo circuito femminile statunitense, nel Murphy USA El Dorado Shootout (25-27 settembre) sul percorso del Mystic Creek Golf Club, a El Dorado in Arkansas.   Questa volta potrà, per certi versi, giocare con maggiore tranquillità vista l’assenza di Annie Park, che la tallona nella money list ($ 67.520 per la veneta e $ 66.684 per la statunitense), ma dovrà comunque evitare che si avvicinino troppo, a tre tornei dal termine, la svedese Dani Holmqvist ($ 57.613), Vicky Hurst ($ 57.058), in gran forma e a segno domenica scorsa nel Garden City Charity Classic, e Lee Lopez ($ 56.927), tutte in grado di sorpassarla con una vittoria. Resta naturalmente il fatto che la Molinaro ha già in tasca la ‘carta’ per il LPGA Tour del 2016, ma sarebbe di prestigio il primo posto nella classifica dei guadagni, dove è terminata seconda nel 2013. Il montepremi è di 100.000 dollari.   I risultati