fbpx

Sunshine: Laporta 7° nella stableford vinta da PH McIntyre

  09 Maggio 2015 News
Condividi su:

Francesco Laporta (nella foto) ha conseguito un bel settimo posto con 40 punti (5 13 6 16) nell Investec Royal Swazi Open, torneo del Sunshine Tour svoltosi sul percorso del Royal Swazi Sun Country Club (par 72) in Sudafrica. La gara si è disputata con una formula stableford modificata in cui sono stati assegnati otto punti per l’albatross, cinque per l’eagle e due per il birdie. Nessun punto per il par, un punto sottratto per il bogey e tre per il doppio bogey o peggio.   Ha ottenuto il secondo titolo nel circuito con 45 punti (11 7 15 12) il 29enne PH McIntyre, che ha preceduto Morne Buys (43) e Grant Veenstra (42). In quarta posizione con 41 James Kamte, Ockie Strydom e Tyrone Mordt, leader dopo tre turni, e in settima Rhys West alla pari con Laporta.   PH McIntyre ha avuto partita vinta con dodici punti conquistati nel giro finale dovuti a un eagle (cinque), cinque birdie (dieci) e a tre bogey (tre sottratti) per uno score medal di 68 (-4). Laporta, che è arrivato tra i top ten partendo dal 47° posto occupato dopo 18 buche, ha realizzato sedici punti assommandone cinque per un eagle, dodici per sei birdie e perdendone uno per un bogey (65, -7 medal). McIntyre ha percepito 158.500 rand (quasi 12.000 euro) su un montepremi di 1.200.000 rand (circa 90.000 euro). Non ha superato la prequalifica, giocata con la stessa formula, Alessandro Grammatica (7 punti), che ha perso lo spareggio con Bryce Bibby per aggiudicarsi il 15° e ultimo posto disponibile.   Terzo giro – Francesco Laporta, 21° con 24 punti (5 13 6), si è mantenuto in buona classifica nell’Investec Royal Swazi Open (Sunshine Tour) sul percorso del Royal Swazi Sun Country Club (par 72) in Sudafrica. Il torneo si disputa con una formula stableford modificata in cui si assegnano otto punti per l’albatross, cinque per l’eagle e due per il birdie. Nessun punto per il par, un punto sottratto per il bogey e tre per il doppio bogey o peggio.   E’ passato a condurre con 34 punti (9 14 11) Tyrone Mordt, ma gli sono a ridosso Ockie Strydom e PH McIntyre, secondi con 33, e Peter Karmis, quarto con 32. Possono competere per il titolo anche Jacques Kruyswijk, Charl Coetzee e James Kamte, quinti con 30, Michael Hollick, Matthew Carvell e Drikus van der Walt, ottavi con 29.   Laporta ha raccolto sei punti con quattro birdie e due bogey. Non ha superato la prequalifica, giocata con la stessa formula, Alessandro Grammatica (7 punti), che ha perso lo spareggio con Bryce Bibby per aggiudicarsi il 15° e ultimo posto disponibile. Il montepremi è di 1.200.000 rand (circa 90.000 euro).   Secondo giro –  Francesco Laporta è salito dal 47° al 15° posto con 18 punti (5 13) nell’Investec Royal Swazi Open (Sunshine Tour) sul percorso del Royal Swazi Sun Country Club (par 72) in Sudafrica. Il torneo si disputa con una formula stableford modificata in cui si assegnano otto punti per l’albatross, cinque per l’eagle e due per il birdie. Nessun punto per il par, un punto sottratto per il bogey e tre per il doppio bogey o peggio.   Nuovo leader è Drikus van der Walt con 30 (16 14), che ha superato Doug McGuigan (27 – 17 10). Seguono con 26 Charl Coetzee, con 23 Tyrone Mordt, con 22 Andrew McLardy e con 21 Peter Karmis e Rhys West. Ha assommato 14 punti Drikus van der Walt con un eagle, cinque birdie e un bogey, mentre Laporta ha realizzato sette birdie, di cui sei di fila, per 14 punti perdendone uno per un bogey. A colpi ha ottenuto un 66 (-6).   Non ha superato la prequalifica, giocata con la stessa formula, Alessandro Grammatica (7 punti), che ha perso lo spareggio con Bryce Bibby per aggiudicarsi il 15° e ultimo posto disponibile. Il montepremi è di 1.200.000 rand (circa 90.000 euro).   Primo giro – Francesco Laporta è al 47° posto con 5 punti nell’Investec Royal Swazi Open (Sunshine Tour) iniziato al Royal Swazi Sun Country Club in Sudafrica dove è al comando con 17 Doug McGuigan. Il torneo si disputa con una formula stableford modificata in cui si assegnano otto punti per l’albatross, cinque per l’eagle e due per il birdie. Nessun punto per il par, un punto sottratto per il bogey e tre per il doppio bogey o peggio.   Il leader è seguito da Drikus van der Walt con 16 punti, da Rhys West con 14, da JC Ritchie e da Charl Coetzee con 13. Al sesto posto con 11 Grant Veenstra, Heinrich Bruiners, Daniel Hammond, Jacques Kruyswijk e PH McIntyre.   Doug McGuigan ha collezionato 18 punti con nove birdie e poi ne ha perso uno con un bogey. Laporta ha raccolto 12 punti con sei birdie, ma ne ha sottratti quattro per altrettanti bogey e tre per un doppio bogey. Non ha superato la prequalifica, giocata con la stessa formula, Alessandro Grammatica (7 punti), che ha perso lo spareggio con Bryce Bibby per aggiudicarsi il 15° e ultimo posto disponibile. Il montepremi è di 1.200.000 rand (circa 90.000 euro).   Prologo – Nuovo impegno per Francesco Laporta nel Sunshine Tour: il giocatore pugliese prenderà parte all’Investec Royal Swazi Open (6-9 maggio), al Royal Swazi Sun Country Club in Sudafrica. Non ha invece superato la prequalifica, giocata con formula stableford modificata, Alessandro Grammatica (7 punti), che ha perso lo spareggio con Bryce Bibby per aggiudicarsi il 15° e ultimo posto disponibile.   Formula stableford anche per il torneo dove si assegneranno otto punti per l’albatross, cinque per l’eagle e due per il birdie. Nessun punto per il par, un punto sottratto per il bogey e tre per il doppio bogey o peggio. Tra i possibili protagonisti Michiel Bothma, Tyrone Ferreira, James Kamte e Bradford Vaughan, tutti sudafricani. Solo undici i concorrenti stranieri. Il montepremi è di 1.200.000 rand (circa 90.000 euro). I risultati