fbpx

Stage 2 QS: Maestroni sesto, Di Nitto decimo

Di Nitto Enrico
  06 Novembre 2016 News
Condividi su:

Su quattro percorsi spagnoli si conclude con la disputa del quarto giro lo Stage 2 della Qualifying School dell’European Tour al quale prendono parte dodici giocatori italiani. Al termine 68 concorrenti, i primi 17 di ciascuna gara, accederanno alla finale, programmata su 108 buche, che avrà luogo dal 12 al 17 novembre  al PGA Catalunya Resort, di Girona, sempre in Spagna.

Al Las Colinas G&CC (par 71) di Alicante, Andrea Maestroni è sceso dal primo al sesto posto con 206 colpi (67 66 73, -7) e Francesco Laporta è al 43° con 217 (71 71 75, +4). In vetta con 201 (69 64 68, -12) lo svedese Oscar Lendgen seguito con 204 (-9) dal gallese Stuart Manley e dall’australiano Ben Eccles.

Sul percorso del Campo de Golf El Saler (par 72), a Valencia, sono in corsa per la qualifica Matteo Delpodio, 18° con 213 (68 74 71, -3), Federico Maccario, 25° con 214 (75 69 70, -2), Filippo Bergamaschi, 30° con 215 (69 72 74, -1) e Niccolò Quintarelli, 35° con 217 (74 70 73, +1). Fuori gioco Gregory Molteni, 61° con 222 (76 71 75, +6). Al comando con 206 (-10) l’inglese Daniel Gavin (71 66 69) e i francesi Cyril Bouniol (67 70 69) e Fabien Marty (64 72 70).

Al Lumine G&BC (par 71), a Tarragona, Valerio Pelliccia è 61° con 216 (71 69 76, +3).  Guidano la graduatoria con 202 (-11) lo statunitense Paul Imondi (67 70 75), lo scozzese David Law (65 69 68) e l’inglese Billy Hemstock (66 67 69).

Sul tracciato del Panoramica (par 72), a Castellon, in ascesa Enrico Di Nitto (nella foto), 10° con 208 (69 69 70, -8), e Nicolò Ravano, 15° con 209 (68 71 70, -7). Nulla da fare per Stefano Pitoni, 62° con 220 (73 73 74, +4). Ritirato Andrea Pavan. Al vertice con 202 (-14) gli inglesi Charlie Ford (64 72 66) e Laurie Canter (65 65 72) seguiti con 204 (-12) dal connazionale Paul Maddy.

 

I RISULTATI