fbpx

St. Andrews Trophy all’Europa Continentale. Scalise e Mazzoli ok

Selezione
  27 Luglio 2018 News
Condividi su:

La selezione dell’Europa Continentale ha vinto con il secco punteggio di 15,5-9,5 la 32ª edizione del St. Andrews Trophy, la tradizionale sfida biennale contro la Gran Bretagna & Irlanda che quest’anno si è svolta sul tracciato del Linna Golf, ad Harviala in Finlandia.

La formazione vincitrice, affidata allo svizzero Yves Hofstetter e della quale hanno fatto parte Lorenzo Scalise e Stefano Mazzoli, ha rimontato nella seconda giornata lo svantaggio di 7-5 maturato dopo la prima esercitando una netta superiorità sia nei quattro foursome (parziale di 3-1) che nei nove singoli (7,5-1.5).

Hanno dato un ottimo contributo alla causa entrambi gli azzurri. In doppio hanno battuto per due volte l’irlandese Conor Purcell e l’inglese David Hague (1 up e 4/3). Nei singoli Scalise ha ceduto all’inglese Gian Marco Petrozzi (4/3) e nel secondo match ha travolto l’altro inglese Nick Poppleton (5/4), mentre Mazzoli, a riposo nella prima serie, ha poi sconfitto nella seconda David Hague (3/2). Per Scalise tre vittorie e una sconditta e per Mazzoli tre punti senza battute d’arresto. Ha fatto meglio solo il finlandese Matias Honkala, sempre a bersagio nelle quattro occasioni in cui è sceso in campo.

Nella GB&I, guidata dallo scozzese Craig Watson, c’è stato un crollo generale nella giornata conclusiva dal quale si è salvato l’inglese Jordan Matthew (tre vittorie, una sconfitta), unico a segno nei singoli, e gli irlandesi Robin Dawson e John Murphy, che hanno ottenuto il punto nel foursome.

Il bilancio è ora di 24 vittorie per la GB&I, di un pareggio (con trofeo a GB&I detentrice) e di sette successi continentali, che si sono imposti in tre delle ultime cinque sfide.

 

I RISULTATI