fbpx

SLGA Under 16 in Scozia Farina seconda, alle azzurre il Trofeo delle Nazioni

  13 Aprile 2012 News
Condividi su:

Ludovica Farina si è classificata al secondo posto con 147 colpi (74 73, +3) nello SLGA Under 16 Open Stroke Play Championship, disputato sul percorso dello Strathmore Golf Centre a Blairgowrie in Scozia, e vinto con 146 (73 73, +2) dall’inglese Gabriella Cowley. Le azzurrine hanno fornito un’ottima prestazione avallata anche dall’ottavo posto ottenuto con 151 (+7) da Camilla Mazzola (76 75) e da Camilla Mortigliengo (72 79), quest’ultima in vetta dopo le prime 18 buche, e con la conquista del Trofeo delle Nazioni. Il trio italiano ha prevalso con 294 colpi davanti alla Scozia (298) e all’Inghilterra (300).

 

Sono terminate al terzo posto con 148 (+4) l’inglese Nicola Callander, al quarto con 149 (+5) l’altra inglese Lianna Bailey e al quinto con 150 (+6) Lauren White, Fiona Liddell e Alice Hewson. Si è giocato in una giornata molto fredda e ventosa. “E’ stato un vero peccato – ha detto l’allenatore Alex Senoner, accompagnatore del  team – che la Farina non sia potuta giungere almeno al playoff a causa di un bogey proprio sull’ultima buca. E’ stata autrice comunque di una bellissima prova così come tutta la squadra. Le ragazze hanno giocato bene e, soprattutto, si sono divertite, che è la cosa più importante alla loro età”.

 

La Farina, sedicenne di Siracusa che difende i colori di Villa Condulmer, ha girato in 73 colpi (+1) rimontando dalla sesta piazza, con quattro birdie e cinque bogey. In risalita anche la Mazzola, 21ª dopo un turno, con un parziale di 75 (+3), con tre birdie, tre bogey e un triplo bogey alla 15ª buca che le ha precluso un possibile quarto posto. La Mortigliengo ha tenuto il par per sette buche, poi ha ceduto nelle successive con un birdie, sei bogey e un doppio bogey per il 79 (+7) di giornata. Nella foto, da sinistra: Ludovica Farina, Camilla Mazzola e Camillla Mortigliengo con il trofeo