fbpx

Sicilian Open: Peter Lawrie leader avvio in salita per Manassero

  29 Marzo 2012 News
Condividi su:

L’irlandese Peter Lawrie è al comando con 64 colpi, otto sotto par, dopo la prima giornata del Sicilian Open, il torneo dell’European Tour che sta disputando sul percorso del Verdura Golf & Spa Resort, nei pressi di Sciacca (AG). Il 38enne nativo di Dublino, con un titolo nel circuito, precede il danese Soren Kjeldsen, il gallese Jamie Donaldson e l’argentino Tano Goya, secondi con 65 (-7). Tra i giocatori italiani il miglior score lo ha presentato Andrea Maestroni, 35° con 69 colpi (-3), mentre Matteo Manassero ha avuto numerosi problemi, come tutti i concorrenti che sono partiti al mattino, per la temperatura bassa e per il vento e ha concluso in 91ª posizione con 72 (par) insieme con Lorenzo Gagli. E’ preceduto da Federico Colombo, 54° con 70 (-2), da Emanuele Canonica e da Alessandro Tadini, 69.i con 71 (-1).

 

Nella parte alta della classifica sono quinti con 66 (-6) lo svedese Joakim Lagergren, il sudafricano Alex Haindl, l’inglese James Morrison, il francese Victor Riu e lo scozzese Gary Orr. Tra i partecipanti che calamitavano l’attenzione alla vigilia l’inglese Tom Lewis è 22° con 68 (-4), lo statunitense Rich Beem è 35° con 69 e il suo connazionale John Daly 69° con 71. Turno da dimenticare per il sudafricano Branden Grace, 120° con 75 (+3), e per il francese Raphael Jacquelin, 130° con 76 (+4) per il quale, salvo miracoli, è già sfumata la possibilità di riconquistare il titolo conseguito lo scorso anno. Così gli altri italiani: 101° con 73 (+1) Alessio Bruschi; 113°.i con 74 (+2) Andrea Pavan e Nino Bertasio; 120.i con 75 Andrea Zanini, Marco Crespi; 130° con 76  Aron Zemmer; 137.i con 77 (+5) Costantino Rocca e Gregory Molteni; 140° con 78 (+6) Michele Zanini; 141° con 79 (+7) Marco Bernardini; 142.i con 80 (+8) Cristiano Terragni e il dilettante Andrea Bolognesi. Manassero è stato in difficoltà nella prima parte del campo, ricavato da una selezione delle migliori 18 buche delle 36 del resort disegnate dall’architetto californiano Kyle Phillips, dove ha segnato tre bogey contro il solo birdie per il 38 (+2) in uscita (il via dalla buca 10), poi ha reagito nella seconda parte con tre birdie e un bogey. “Non ho avuto il feeling giusto con il putter – ha detto – ma anche il vento non mi è stato amico. Comunque è solo il primo giro e le motivazioni non mi mancano”. Felice Andrea Maestroni: “Sono soddisfatto del punteggio, anche se sono partito un po’ contratto. I green sono molto difficoltosi. Mi sono espresso meglio nella seconda parte, anche grazie alla temperatura più mite e al vento meno intenso. Spero che domani mattina non faccia freddo come stamane, perché inizierò presto e sarebbe penalizzante”. Al termine del secondo turno verrà effettuato il taglio che lascerà in gara i primi 65 classificati e i pari merito al 65° posto i quali si contenderanno il montepremi di 1.000.000 di euro (166.660 euro per il vincitore). L’ingresso per il pubblico è gratuito. Prima partenza alle ore 7,30, ultima alle ore 14,10 con conclusione prevista attorno alle ore 19. Manassero giocherà nuovamente insieme a Jacquelin e a Grace e salirà sul tee della buca 1 alle ore 12,40. Con il Sicilian Open prosegue l’impegno triennale, iniziato nel 2010, della Regione Siciliana nel quadro del progetto “Sicilian Open Golf” promosso in collaborazione con la FIG e con lo scopo di incrementare il turismo golfistico attraverso le grandi manifestazioni sportive. La Regione Siciliana ha voluto ricordare il giornalista Mario Camicia, recentemente scomparso e grande sostenitore dell’evento, istituendo un premio speciale che sarà assegnato al primo italiano classificato. Oltre alla Regione Siciliana danno il loro prezioso contributo per la realizzazione dell’Open: MIPAAF, Ministero politiche agricole alimentari e forestali (Istitutional partner); Omega (official timekeeper); ISC, Istituto Credito sportivo, Warsteiner, MGKVIS, Cristina Rubinetterie (Official partner); Acqua Eva, Warsteiner e Jaguar (Official supplier); Sky Sport e Gazzetta dello Sport (media partner). Notizie aggiornate in tempo reale sul sito ufficiale www.sicilianopen.com, su Facebook alla pagina Sicilian Open 2012 e su Twitter: SicilianOpen201.

 

Il torneo su Sky – Il Sicilian Open viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky sui canali Sky Sport 2 e Sky Sport 2HD con i seguenti orari: venerdì 30 marzo, dalle ore 13,30 alle ore 17,30; sabato 31 e domenica 1 aprile dalle ore 13 alle ore 17. Repliche: venerdì 30 dalle ore 20,45 (Sky Sport 3 e 3HD) e dalle ore 23,30 (Sky Sport Extra e HD); sabato 31 e domenica 1 aprile dalle ore 23 (Sky Sport Extra e HD). Commento di Silvio Grappasonni e di Nicola Pomponi   I risultati