fbpx

Senior Tour: Rocca 23° titolo a Steen Tinning

  05 Agosto 2013 News
Condividi su:

Costantino Rocca (nella foto), sesto dopo due giri, ha ceduto nel turno finale e si è classificato al 23° posto con 217 colpi (70 70 77, +1) nel Berenberg Masters, evento del Senior Tour svoltosi sul tracciato del Golf-und Land-Club Köln (par 72), a Refrath in Germania. Si è imposto con 207 (68 70 69, -9) Steen Tinning, 51enne danese di Copenhagen con due successi nell’European Tour, che nel giro conclusivo con un parziale di 69 (-3, con tre birdie senza bogey) ha contenuto il ritorno del tedesco Bernhard Langer, secondo con 208 (-8) e ha distaccato l’inglese Nick Job, con il quale divideva la leadership dopo 36 nuche e giunto terzo con 209 (-7). In quarta posizione con 210 (-6) lo spagnolo Miguel Angel Martin e in quinta con 211 (-5) il neozelandese Greg Turner, vincitore di un Open d’Italia (1993), l’inglese Barry Lane e il thailandese Boonchu Ruangkit. Per Rocca 77 (+5) colpi con due birdie, cinque bogey e un doppio bogey. Tinning è stato gratificato con 60.000 euro su un montepremi di 400.000 euro. Secondo giro – Costantino Rocca (nella foto) si è portato dall’undicesimo al sesto posto con 140 colpi (70 70, -4) e sarà in corsa per il titolo nel giro finale del Berenberg Masters, evento del Senior Tour che si sta disputando sul tracciato del Golf-und Land-Club Köln (par 72), a Refrath in Germania. Il campione bergamasco (cinque birdie e tre bogey nel suo score) è a due colpi dalla coppia di testa formata dall’inglese Nick Job (138 – 69 69, -6) e dal danese Steen Tinning (68 70). Saranno in competizione per il successo anche il gallese Ian Woosnam, lo spagnolo Miguel Angel Martin e il neozelandese Greg Turner (139, -5), vincitore di un Open d’Italia (1993), e i tre concorrenti che affiancano Rocca: il tedesco Bernhard Langer, il thailandese Boonchu Ruangkit e il giapponese Massy Kuramoto. Chances anche per l’inglese Paul Wesseling, decimo con 141 (-3), e per i cinque giocatori all’undicesimo posto con 142 (-2) tra i quali si trova l’inglese Barry Lane. Il montepremi è di 400.000 euro dei quali 60.000 andranno al vincitore. Primo giro – Costantino Rocca è all’undicesimo posto con 70 (-2) colpi nel Berenberg Masters, evento del Senior Tour che si sta disputando sul tracciato del Golf-und Land-Club Köln (par 72), a Refrath in Germania. Guida la graduatoria con 65 (-7) il neozelandese Greg Turner, vincitore di un Open d’Italia (1993), ma sono subito dietro i due grandi favoriti, il tedesco Bernhard Langer e il gallese Ian Woosnam, secondi con 67 (-5) alla pari con l’inglese Barry Lane. Al quinto posto con 68 (-4) il danese Steen Tinning e il giapponese Massy Kuramoto, al settimo con 69 (-3) gli inglesi Nick Job e Philip Golding, lo scozzese Sam Torrance e il francese Marc Farry. Nello score di Rocca quattro birdie e due bogey. Il montepremi è di 400.000 euro dei quali 60.000 andranno al vincitore. Prologo – Costantino Rocca prende parte al Berenberg Masters (2-4 agosto), evento del Senior Tour che ha luogo sul tracciato del Golf-und Land-Club Köln, a Refrath in Germania. “Stelle” del torneo il tedesco Bernhard Langer, incredibilmente sconfitto domenica passata nel Senior Open Championship dall’americano Mark Wiebe, e il gallese Ian Woosnam, ma hanno possibilità di emergere l’australiano Peter Fowler, gli inglesi Carl Mason e Gary Wolstenholme, lo statunitense Tim Thelen, l’argentino Edoardo Romero e il giapponese Massy Kuramoto. E’ in lista di attesa Giuseppe Calì, ma difficilmente troverà spazio nel field. Il montepremi è di 400.000 euro.   I risultati