fbpx

Senior Tour: a Mauritius vince David Frost e Chapman prevale nella money list

  09 Dicembre 2012 News
Condividi su:

Vittoria annunciata del sudafricano David Frost, nella foto, (205 – 64 67 74, -11) nel MCB Tour Championship il torneo che sul percorso del Constance Belle Mare Plage (par 72), a Poste de Flacq nell’isola di Mauritius, ha concluso la stagione del Senior Tour europeo 2012. Il 53enne, nativo di Città del Capo, vanta un’ottima carriera con dieci titoli nel PGA Tour, due nell’European Tour, uno nel Japan Tour, due in Asia, sei nel Sunhine Tour e tre nel Champions Tour. Inoltre si è imposto per tre volte, detenendo il record di vittorie con Ernie Els e con Nick Price, nel Nedbank Golf Challenge, quando si chiamava ancora Million Dollar Challenge. Frost ha preso il comando nel primo giro e nel secondo ha messo praticamente fuori gioco i suoi avversari, ma nel turno conclusivo dopo una bella partenza (due birdie) si è concesso fin troppe distrazioni con due bogey, un doppio bogey e un triplo bogey, riuscendo però ad evitare l’aggancio con altri tre birdie. Alla fine il vantaggio si è ridotto a un solo colpo sull’australiano Peter Fowler e sull’inglese Barry Lane (206, -10), ma sufficiente per mettere la sua firma anche nel Senior Tour e intascare l’assegno di 62.814 euro su un montepremi di 400.000 euro. Al quarto posto con 208 (-8) il sudafricano Chris Williams, al quinto con 209 (-7) lo statunitense Jerry Bruner, al 12° con 212 (-4) l’americano Tom Lehman, che era l’altro grande favorito insieme al vincitore. E’ andato al piccolo trotto l’inglese Roger Chapman, 15° con 213 (-3), che si è imposto nell’ordine di merito con largo anticipo (E 356.751), mentre per il secondo posto Barry Lane (E 284.636) ha avuto ragione dell’americano Tim Thelen (E 251.772), con il quale era in contesa. Thelen, secondo dopo due giri, aveva teoricamente operato il sorpasso, ma è crollato nel terzo con un 76 (9° con 211, -5). In quarta posizione della money list Peter Fowler (E 225.430), in quinta l’inglese Paul Wesselingh (E 191.663), in 75ª Costantino Rocca (E 6.604), che ha partecipato solo a sei tornei, e in 79ª Giuseppe Calì (E 5.507), che ne ha disputati sette, entrambi assenti nell’occasione. Secondo giro – Il sudafricano David Frost, uno dei due grandi favoriti alla vigilia insieme allo statunitense Tom Lehman, ha mantenuto la leadership con un totale di 131 colpi (64 67, -13), anche nel secondo giro del MCB Tour Championship il torneo che sul percorso del Constance Belle Mare Plage (par 72), a Poste de Flacq nell’isola di Mauritius, conclude il Senior Tour europeo. Frost ha portato il suo vantaggio a quattro colpi sullo statunitense Tim Thelen (135, -9) e a cinque sull’inglese Barry Lane (136, -8). Seguono con 137 (-7) l’americano Jerry Bruner, con 138 (-6) l’inglese Paul Wesselingh e l’australiano Peter Fowler, con 139 (-5) il sudafricano Chris Williams e l’inglese Roger Chapman. E’ fuori dalla lotta per il titolo Lehman, nono con 140 (-4). Chapman si è imposto con largo anticipo nella money list, mentre c’è lotta aperta per il secondo posto tra Thelen e Lane. Quest’ultimo ha un vantaggio di quasi 9.000 euro sull’avversario che, con tale classifica, opererebbe il sorpasso, ma nel giro finale Lane ha ancora possibilità di ribaltare la situazione. Alla gara non prendono parte giocatori italiani. Il montepremi è di 400.000 euro dei quali 62.814 andranno al vincitore. Primo giro – Il sudafricano David Frost, uno dei favoriti, ha preso subito il comando con un ottimo giro in 64 (-8) colpi nel MCB Tour Championship il torneo che sul percorso del Constance Belle Mare Plage (par 72), a Poste de Flacq nell’isola di Mauritius, conclude il Senior Tour europeo. Lo seguono con 67 (-5) il connazionale Steve Van Vuuren e con 68 (-4) lo statunitense Tim Thelen, che sta portando il suo attacco all’inglese Barry Lane, al momento ottavo con 70 (-2), nel tentativo di superarlo al secondo posto dell’ordine di merito. Il primo è già nelle mani dell’altro inglese Roger Chapman, che affianca in classifica Lane. Sono in quarta posizione con 69 (-3) l’australiano Peter Fowler, l’americano Jerry Bruner e gli inglesi George Ryall e John Gould, mentre è in 12ª con 71 (-1) lo statunitense Tom Lehman, l’altro indiscusso favorito insieme a Frost. Alla gara non prendono parte giocatori italiani. Il montepremi è di 400.000 euro. Prologo – Sul percorso del Constance Belle Mare Plage, a Poste de Flacq nell’isola di Mauritius, si conclude il Senior Tour europeo con la disputa del MCB Tour Championship (7-9 dicembre) al quale non partecipano giocatori italiani. Al via quasi tutti i migliori elementi del circuito quali gli inglesi Roger Chapman, Barry Lane Gary Wolstenholme, lo statunitense Tim Thelen, gli australiani Peter Fowler e Mike Harwood, lo spagnolo Juan Quiros e lo scozzese Gordon Brand Jr, ma alla vigilia catalizzano i favori del pronostico l’americano Tom Lehman e il sudafricano David Frost, che hanno alle spalle una lunga carriera e successi nel PGA Tour. L’ordine di merito è già stato vinto con largo anticipo da Roger Chapman, ma ci sarà sicuramente lotta accesa per il secondo posto tra Barry Lane e Tim Thelen, che lo segue in terza posizione con un distacco di quasi 9.000 euro. Il montepremi è di 400.000 euro.   I risultati