fbpx

Ryder Cup 2016: Davis Love III capitano del team USA

  25 Febbraio 2015 News
Condividi su:

​Davis Love III è stato nominato capitano della squadra americana per la Ryder Cup del 2016, il più importante evento di golf mondiale che ogni due anni mette a confronto i 12 migliori giocatori europei con i 12 top players statunitensi. Per l’edizione della Ryder Cup del 2022 l’Italia si è candidata con il percorso romano del Marco Simone Golf & Country Club (Guidonia Montecelio).

LOVE III in cerca di rivincita – La nomina di Love III segue quella della settimana scorsa di Darren Clarke, scelto come leader del team europeo. Love e Clarke guideranno le rispettive selezioni nella prossima Ryder Cup, che si terrà dal 30 settembre al 2 ottobre 2016 in Minnesota (USA) presso l’Hazeltine National Golf Club. Love, che si avvarrà di Tom Lehman come uno dei vice capitani,  avrà il compito di interrompere la serie negativa di tre sconfitte consecutive per la formazione a stelle e strisce.

Nato a Charlotte in North Carolina 50 anni fa, ha all’attivo 31 successi internazionali. Sarà il 28° capitano della squadra USA nella storia della Ryder Cup dal 1927 e l’ottavo giocatore americano chiamato a ricoprire questo ruolo per più di una volta. Nel suo curriculum, infatti, vi è già l’esperienza da capitano nel 2012 a Medinah. In quell’occasione la formazione statunitense subì una dolorosa sconfitta per effetto della strepitosa rimonta europea con Francesco Molinari protagonista del duello finale con Tiger Woods.

Inversione di tendenza – Dalle parole di Love traspare voglia di rivincita: ”Sono entusiasta di esser stato scelto per rappresentare il mio Paese. Ho lo stesso obiettivo del 2012, ma con uno spirito diverso. Lavoreremo per tornare alla vittoria, gettando le basi anche per i successi del futuro. Questo incarico mi riempie d’orgoglio e non vedo l’ora di iniziare”. ​