fbpx

Quartetto azzurro all’European Young Masters

  19 Luglio 2022 News
Condividi su:

Torna l’European Young Masters, una classica tra le gare internazionali giovanili giunta alla 27ª edizione, a cui l’Italia partecipa con il quartetto composto da Paris Appendino, Ginevra Coppa, Giovanni Binaghi e Biagio Andrea Gagliardi, che avrà il supporto di Alberto Binaghi, Commissario Tecnico della Squadra Nazionale maschile, e del capitano Giovanni Bartoli.

Si gioca in Finlandia dal 21 al 23 luglio al Linna Golf Club di Harviala, sulla distanza di 54 buche con classifica individuale maschile e femminile e con graduatoria a squadre per la quale conteranno tre score dei quattro giornalieri di ogni quartetto.

Insieme a quella italiana saranno presenti le rappresentative di altre 29 nazioni: Austria, Belgio, Bulgaria, Repubblica Ceca, Danimarca, Inghilterra, Estonia, Finlandia, Francia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Olanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Scozia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ucraina e Germania, che ha vinto il torneo a squadre negli ultimi tre anni.

L’Italia, nell’evento nato nel 1995, si è imposta nella classifica a squadre in quattro occasioni (1997, 1998, 2007 e 2012). Tre i successi nella graduatoria individuale maschile con Roberto Paolillo (1997), Matteo Manassero (2007) e con Renato Paratore (2012) e altrettanti in quella femminile con Barbara Paruscio (1995), Giulia Sergas (1996) e con Diana Luna (1998). Tra i vincitori da ricordare gli spagnoli Sergio Garcia, Rafa Cabrera Bello, Pablo Martin, Azahara Muñoz, Carlota Ciganda e la svedese Suzann Pettersen.

Nella foto: il team azzurro

LIVESCORING