fbpx

QS Sunshine Tour in ritardo di un giorno, Geerts 50°

Philip Geerts
  23 Marzo 2018 News
Condividi su:

Terminerà con un giorno di ritardo a causa delle interruzioni per il maltempo la Qualifying School del Sunshine Tour, in svolgimento sul percorso del Randpark Golf Club (par 72), a Randburg in Sudafrica.

Nella quinta giornata di gara si è potuto concludere solo il quarto giro con taglio che ha lasciato in gara 60 concorrenti. Costoro competeranno per le ‘carte’ che saranno assegnati ai primi 30 in graduatoria e ai pari merito al 30° posto.

Philip Geerts (nella foto), unico italiano in campo,  ha perso terreno nel quarto turno con un 78 (+6) ed è scivolato dalla ‘zona carta’ al 50° posto con 293 (73 70 72 78, +5) e ora dovrà scendere ben sotto par nel turno finale per accedere al Sunshine Tour. Sono rimasti leader con 273 (-15) colpi, anche bloccati tutto il giorno in club house poiché avevano terminato il giro nella giornata precedente prima della sospensione, i due dilettanti Louis Albertse (69 65 70 69), sudafricano, e Todd Clements (273 – 67 64 68 74), inglese. Seguono Anton Haig (278, -10), Thriston Lawrence (279, -9) e Jason Smith (280, -8). In sesta posizione con 282 (-6) Victor Lange e l’amateur Theunis Bezuidenhout e in ottava con 283 (-5) Heinrich Bruiners e l’altro dilettante Gideon van der Vyver

Philip Geerts (un birdie e sette bogey per lui) si è qualificato attraverso il minitour IGT Race to QSchool che concedeva la partecipazione a questa finale ai primi dieci dell’ordine di merito. Geerts ha ottenuto il terzo posto dopo essersi imposto a febbraio nel RTQS #16 Killarney, disputato al Killarney Country Club, e aver collezionato alcuni ottimi piazzamenti.

 

I RISULTATI