fbpx

QS Legends: si impone Keith Horne, 23° Reale

  23 Gennaio 2023 News
Condividi su:

Il sudafricano Keith Horne ha vinto con 277 (71 70 66 70, -11) colpi la finale della Qualifying School del Legends Tour disputata al Gloria Golf Resort di Belek (Old Course, par 72) in Turchia dove Michele Reale, 23° con 290 (72 72 74 72), non ha ottenuto la ‘carta’ categoria 7 che permette di giocare a tempo pieno sul circuito 2023.

Horne ha preso il comando dopo il terzo giro e ha concluso la sua corsa con un 70 (-2) dovuto a tre birdie e a un bogey sulle prime otto buche e poi chiudendo in par le rimanenti dieci senza correre rischi, anche perché l’obiettivo principale, più che il successo, era di classificarsi in uno dei primi cinque posti che concedevano le ‘carte’. Lo hanno seguito sul prossimo tour l’inglese Sean Whiffin, secondo con 279 (-9), il francese Lionel Alexandre e lo scozzese Greig Hutcheon, terzi con 280 (-8), e l’argentino Gustavo Acosta, quinto con 281 (-7).

Reale, che aveva superato lo Stage 1 con l’ottava piazza, è rimasto nei quattro round praticamente sempre attorno alla posizione poi acquisita e ha terminato la sua prestazione con un 72 (par, tre birdie, un bogey, un doppio bogey).

Ha preso parte al torneo, uscendo al taglio dopo 54 buche, l’ex calciatore Alain Boghossian, Campione del Mondo con la Francia nel 1998, che in Italia ha vestito le maglie di Napoli, Sampdoria e Parma. Nel 2021, all’Open d’Italia disputato al Marco Simone Golf & Country Club di Guidonia Montecelio (Roma) dove dal 29 settembre al 1° ottobre si svolgerà la Ryder Cup, ha fatto da caddie al connazionale Alexander Levy.

Nella foto: Keith Horne (Credit Legends Tour)