fbpx

QS Eurotour Stage 1: Miloro e Pitoni ammessi allo Stage 2

  14 Settembre 2014 News
Condividi su:

Mattia Miloro (nella foto), decimo con 208 colpi (69 69 70, -8), e Stefano Pitoni, 18° con 210 (72 69 69, -6), hanno superato lo Stage 1 “Section A” della Qualifying School dell’European Tour, disputato sul percorso del Golfclub Schloss Ebreichsdorf (par 72), a  Ebreichsdorf in Austria, e sono stati ammessi allo Stage 2. Il torneo si è chiuso con un turno di anticipo ed è stata considerata valida la classifica maturata dopo 54 buche, poiché non è stato possibile effettuare il quarto giro per l’impraticabilità del campo e poiché le condizioni meteo non avrebbero permesso di continuare nella giornata successiva. Si sono imposti con 204 (-12) colpi il cileno Nico Geyger (64 67 73, -12) e il danese Andrew Schmidt Hansen (204 – 69 67 68) davanti  all’altro danese Rasmus Hjelm e il dilettante statunitense Bo Andrews (205, -11). Sono stati promossi i primi 26 concorrenti classificati e sono rimasti fuori gli altri italiani presenti: l’amateur Rocco Sanjust, 27° con 211 (71 72 68, -5) e out per un colpo, Francesco Testa, 28° con 212 (72 70 70, -4), Marco Bernardini, 34° con 213 (74 68 71, -3), Andrea Perrino (69 73 75) e Aron Zemmer (74 70 73), 44.i con 217 (+1). Non avrebbero partecipato alla tornata finale, perché non hanno superato il taglio dopo tre turni, Alessandro Trillini, 50° con 218 (76 71 71, +2), Lorenzo Scotto, 76° con 229 (75 75 79, +13), e Kevin Bozzi, 78° con 231 (79 73 79, +15). Per la Section A si svolgeranno altri sei tornei, tra i quali uno al CG Bogogno (23-26 settembre). I qualificati disputeranno lo Stage 2 in programma su quattro campi spagnoli dal 7 al 10 novembre, quindi i promossi, insieme agli ammessi di diritto, giocheranno la Final Qualifying (15-20 novembre) al PGA Catalunya, a Girona, sempre in Spagna, sulla distanza di 108 buche. I primi 25 classificati e i pari merito al 25° posto riceveranno una ‘carta’ categoria 15 per l’European Tour 2015. Terzo giro – Mattia Miloro, decimo con 208 colpi (69 69 70, -8), ha fatto altri tre passi avanti nello Stage 1 “Section A” della Qualifying School dell’European Tour, che termina con la disputa delle ultime 18 buche al Golfclub Schloss Ebreichsdorf (par 72) di  Ebreichsdorf in Austria. Il cileno Nico Geyger (204 – 64 67 73, -12) è rimasto in vetta per il terzo giro consecutivo, ma è ancora cambiato il suo compagno di viaggio con il danese Andrew Schmidt Hansen (204 – 69 67 68) che ha sostituito lo svedese Erik Oja, ora ottavo con 207 (-9) dopo un 76 (+4). Al terzo posto con 205 (-11) l’altro danese Rasmus Hjelm e il dilettante statunitense Bo Andrews, al quinto con 206 (-10) l’austriaco Leo Astl, il danese Mads Soegaard e il francese Guillaume Cambis. Al 18° con 210 (72 69 69, -6) Stefano Pitoni, che è nella parte giusta della classifica poiché saranno ammessi allo Stage 2 i primi 20 in graduatoria e i pari merito in 20ª posizione, mentre hanno chances anche l’amateur Rocco Sanjust, 27° con 211 (71 72 68, -5), Francesco Testa, 28° con 212 (72 70 70, -4), e Marco Bernardini, 34° con 213 (74 68 71, -3). Situazione difficile, invece, per Andrea Perrino (69 73 75) e per Aron Zemmer (74 70 73), 44.i con 217 (+1). Sono usciti Alessandro Trillini, 50° con 218 (76 71 71, +2), fuori per un colpo, Lorenzo Scotto, 76° con 229 (75 75 79, +13), e Kevin Bozzi, 78° con 231 (79 73 79, +15). Per la Section A si svolgeranno altri sei tornei, tra i quali uno al CG Bogogno (23-26 settembre). Coloro che si qualificheranno accederanno allo Stage 2 in programma su quattro campi spagnoli dal 7 al 10 novembre. I promossi, insieme agli ammessi di diritto, disputeranno la Final Qualifying (15-20 novembre) al PGA Catalunya, a Girona, sempre in Spagna, sulla distanza di 108 buche. I primi 25 classificati e i pari merito al 25° posto riceveranno una ‘carta’ categoria 15 per l’European Tour 2015. Secondo giro – Mattia Miloro è salito dal 19° al 13° posto con 138 colpi (69 69, -6) nello Stage 1 “Section A” della Qualifying School dell’European Tour in svolgimento al Golfclub Schloss Ebreichsdorf (par 72) di  Ebreichsdorf in Austria. Il cileno Nico Geyger (131 – 64 67, -13), è stato raggiunto in cima alla graduatoria dallo svedese Erik Oja (131 – 66 65), mentre si è portato al terzo posto con 133 (-11) l’austriaco Leo Astl e sono al quarto posto con 135 (-9) i danesi Mads Soegaard e Ramus Hjelm. Accederanno allo Stage 2 i primi venti classificati e i pari merito al 20° posto e gli altri nove italiani in gara sono al momento oltre, tuttavia hanno buone possibilità di recuperare Stefano Pitoni, 24° con 141 (72 69, -3), Marco Bernardini (74 68), Francesco Testa (72 70) e Andrea Perrino (69 73), 33.i con 142 (-2), il dilettante Rocco Sanjust, 39° con 143 (71 72, -1), e Aron Zemmer, 50° con 144 (74 70, par). Dovranno invece cambiar passo Alessandro Trillini, 62° con 147 (76 71, +3), Lorenzo Scotto, 72° con 150 (75 75, +6), e Kevin Bozzi, 76° con 152 (79 73, +8). Si sta giocando anche sul tracciato del Roxburghe Hotel & Golf Course (par 72), a Kelso, in Scozia, dove il  nuovo leader con 134 (68 66, -10) è lo scozzese Neil Fenwick, che precede lo statunitense Brett Melton e il sudafricano Thriston Lawrence (136, -8). Non vi sono italiani in gara. Per la Section A si svolgeranno altri sei tornei, tra i quali uno al CG Bogogno (23-26 settembre). Coloro che si qualificheranno accederanno allo Stage 2 in programma su quattro campi spagnoli dal 7 al 10 novembre. I promossi, insieme agli ammessi di diritto, disputeranno la Final Qualifying (15-20 novembre) sul tracciato del PGA Catalunya, a Girona, sempre in Spagna, sulla distanza di 108 buche. I primi 25 classificati e i pari merito al 25° posto riceveranno una ‘carta’ categoria 15 per l’European Tour 2015. Primo giro – Andrea Perrino e Mattia Miloro sono al 19° posto con 69 (-3) colpi nello Stage 1 “Section A” della Qualifying School dell’European Tour iniziato al Golfclub Schloss Ebreichsdorf (par 72) di  Ebreichsdorf in Austria. E’ in vetta con 64 (-8)il cileno Nico Geyger, che precede di misura lo svedese Daniel Jennevret e il danese Christian Gloet (65, -7). In quarta posizione con 66 (-6) altri due svedesi, Oscar Zetterwall ed Erik Oja, e due austriaci, Leo Astl e Nikolaus Wimmer. In campo altri otto italiani così classificati: 33° il dilettante Rocco Sanjust, con 71 (-1), 40.i Stefano Pitoni e Francesco Testa con 72 (par), 58.i Marco Bernardini e Aron Zemmer con 74 (+2), 67° Lorenzo Scotto  con 75 (+3), 73° Alessandro Trillini con 76 (+4) e 80° Kevin Bozzi con 79 (+7). Si sta giocando anche sul tracciato del Roxburghe Hotel & Golf Course (par 72), a Kelso, in Scozia, dove è al comando con 64 (-8) lo scozzese Lloyd Saltman, seguito dai connazionali Paul Shields, secondo con 66 (-6), Neil Fenwich e l’amateur Scott Borrowman, terzi con 68 (-4) alla pari con gli inglesi Kris Gay, George Thacker e Luke Joy. Non vi sono italiani in gara. Per la Section A si svolgeranno altre sei tornei, tra i quali uno al CG Bogogno (23-26 settembre). Coloro che si qualificheranno accederanno allo Stage 2 in programma su quattro campi spagnoli dal 7 al 10 novembre. I promossi, insieme agli ammessi di diritto, disputeranno la Final Qualifying (15-20 novembre) sul tracciato del PGA Catalunya, a Girona, sempre in Spagna, sulla distanza di 108 buche. I primi 25 classificati e i pari merito al 25° posto riceveranno una ‘carta’ categoria 15 per l’European Tour 2015.

Prologo – Inizia lo Stage 1 della Qualifying School dell’European Tour con le due gare della Section A (9-12 settembre), una sul percorso del Roxburghe Hotel & Golf Course di Kelso, in Scozia (73 partenti), dove non saranno presenti giocatori italiani, mentre dieci competeranno al Golfclub Schloss Ebreichsdorf di  Ebreichsdorf in Austria (84 al via). Sono: Marco Bernardini, Kevin Bozzi, Mattia Miloro, Andrea Perrino, Stefano Pitoni, Lorenzo Scotto, Francesco Testa, Alessandro Trillini, Aron Zemmer  e il dilettante Rocco Sanjust.

Per la Section A si svolgeranno altre sei tornei, tra i quali uno al CG Bogogno (23-26 settembre). Coloro che si qualificheranno accederanno allo Stage 2 in programma su quattro campi spagnoli dal 7 al 10 novembre. I promossi, insieme agli ammessi di diritto, disputeranno la Final Qualifying (15-20 novembre) sul tracciato del PGA Catalunya, a Girona, sempre in Spagna, sulla distanza di 108 buche. I primi 25 classificati e i pari merito al 25° posto riceveranno una ‘carta’ categoria 15 per l’European Tour 2015.   I risultati     

La Federazione sui Social

 Instagram

[instagram-feed]

 Youtube