fbpx

Pro Am W.E. Efficiency – Evolve prologo al Servizitalia Open sul percorso dell’Asolo Golf Club

  14 Luglio 2014 News
Condividi su:

Tutto pronto all’Asolo Golf Club (TV) per il Servizitalia Open 2014, dodicesimo appuntamento stagionale dell’Alps Tour che andrà in scena dal 16 al 18 luglio sul performante percorso trevigiano. Sarà anticipato (15 luglio) dall’Alps Tour Pro Am W.E. Efficiency – Evolve fungerà da giro di ricognizione in vista del torneo. Scenderanno in campo 32 team composti da un professionista e da tre dilettanti. Si giocherà sulla distanza di 18 buche con la formula "Par is the amateur friend" and "Use Your Pro". Per la classifica saranno calcolati solo birdie, eagle ed eventuali albatross, tutti da conteggiare al netto. Partenza alle ore 12 shot gun, ossia simultaneamente per tutte le squadre disposte lungo le buche del campo. Da mercoledì, poi, si accenderanno le luci sul Servizi Italia Open 2014, quarto evento nel calendario dell’Italian Pro Tour, il circuito di gare nazionali, giunto al suo ottavo anno di attività. Saranno 136 i giocatori al via della competizione, che si svilupperà sulla distanza di 54 buche. Dopo i primi due giri, resteranno in gara solo i primi 40 classificati e i pari merito al 40° posto che avranno evitato il taglio. Il montepremi è di 40.000 euro, dei quali 5.800 destinati al vincitore. Field – Tanti i nomi di prestigio che saranno chiamati a misurarsi sul percorso dell’Asolo Golf Club (par 72). Un tracciato che, oltre a presentare delle vedute suggestive nel meraviglioso scenario delle colline a nord di Treviso, si caratterizza anche per dei contenuti tecnici di spessore. Fra i partecipanti, in assoluta evidenza Nino Bertasio (nella foto), in vetta all’ordine di merito per effetto di un inizio di stagione esaltante, sublimato dalle due vittorie consecutive nell’Open de St. François-Region Guadeloupe e nell’Asiago Open. “Dopo sei tornei consecutivi – ha spiegato Bertasio – ho utilizzato le ultime due settimane per ricaricare le energie e provare a gestire la fatica accumulata. Dopo la vittoria all’Asiago Open, negli impegni seguenti ho accusato un po’ di stanchezza psico-fisica, tuttavia il feeling di gioco è rimasto positivo anche nelle ultime tre gare disputate. Domani scenderò in campo nell’Alps Tour Pro Am W.E. Efficiency – Evolve Pro Am in modo tale da poter prendere confidenza con il percorso e ritrovare subito le giuste sensazioni sul green”. Fra gli altri azzurri, appaiono in un buon momento di forma Andrea Romano, Alessio Bruschi e Federico Maccario. Cullano ambizioni di successo anche Gregory Molteni (primo classificato nell’ordine merito dell’Italian Pro Tour 2013) e il veneto Joon Kim. I giocatori italiani dovranno guardarsi dalla concorrenza, fra gli altri, del francese Thomas Elissalde, dello spagnolo Borja Etchart e dell’irlandese Brendan McCarroll, rispettivamente secondo terzo e quarto nella money list dell’Alps Tour. La manifestazione, supportata da Servizitalia come title sponsor, beneficia anche del sostegno di Pulingross e Export House. L’Italian Pro Tour ha l’ausilio di Sky come media partner, Jaguar Land Rover come official "automotive", Mulligan come sponsor, Europ Assistance, Frosecchi, Martin, John Deere come fornitori ufficiali e Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica onlus come charity partner. Calendario – Dopo il Servizitalia Open 2014, l’Italian Pro Tour ripartirà dal 71° Open d’Italia. La massima manifestazione golfistica italiana verrà disputata dal 28 al 31 agosto nuovamente presso il Circolo Golf Torino. Saranno in gara i top player italiani e molti fra i più autorevoli rappresentanti dell’European Tour. Le restanti tappe italiane dell’Alps Tour saranno: Alps Tour Memorial Giorgio Bordoni (La Pinetina GC 3-5 settembre), Alps Tour Miglianico (Miglianico Golf & Country Club 17-19 ottobre). Nel calendario dell’Italian Pro Tour vi sarà anche una tappa del Challenge Tour con l’EMC Golf Challenge 2014 sul percorso dell’Olgiata (2-5 ottobre). Il circuito delle gare nazionali vivrà il suo atto finale con il Campionato Nazionale Open, in programma al San Domenico Golf dal 27 al 30 novembre. Novità – L’Italian Pro Tour quest’anno ha introdotto alcune novità allo scopo di offrire un servizio sempre più completo che supporti al meglio lo svolgimento delle gare. Sul sito www.italianprotour.com è possibile consultare una sezione con previsioni meteorologiche a cura di Golfmeteo. Le informazioni meteo rilevate vengono comunicate da una sequenza di immagini in alta risoluzione trasmesse attraverso un totem interattivo posizionato all’interno del Golf Club. Il totem IMAGO22” hardware all-in-one, studiato e realizzato per funzionare 24 ore/7 giorni grazie all’utilizzo di componenti industriali di qualità, è perfettamente integrato nei sistemi di comunicazione del servizio Golfmeteo. Inoltre, durante tutti i tornei è presente uno staff di fisioterapisti di Physio Team per le esigenze di cura e rigenerazione fisica degli atleti. Da quest’anno, poi, l’Italian pro Tour si è legato al progetto solidale per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica Onlus (www.fibrosicisticaricerca.it) come charity partner.   Ufficio stampa del torneo: Giampaolo Iacobellis